Vi piace Law and Order ?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 22:34:34 07-12-2010

A chi non è mai capitato di vedere una puntata di LAW AND ORDER? Questa famosa serie americana, ambientata prevalentemente nella Grande Mela, è parte integrante del nostro palinsesto da oltre quindici anni, nei quali ha offerto agli amanti del crimine una proposta alternativa, che forse in Italia mancava. I produttori hanno saputo renderla una delle serie più longeve, ottenendo che i nostri telespettatori imparassero ad amarla per molte valide ragioni.

La prima: ce n’è per tutti i gusti. “Law and order”, partita con la serie madre “I due volti della giustizia”, ha saputo reinventarsi periodicamente (cosa che non tutte le serie sono capaci di fare), creando i cosiddetti spin off, cioè delle serie dedicate alle diverse tipologie di crimini trattati.
La prima novità è stata infatti “Law & Order: unità vittime speciali”, dedicata alle vittime di abusi sessuali. Alle quali si sono aggiunte nel tempo “Law and order: Los Angeles”, ambientata nella città omonima, “Law & Order: Il verdetto” e “Law & Order: Criminal intent”.
La seconda: la serie nasce per i veri appassionati del crimine che vogliano assistere ad una serie che ne tratti i singoli aspetti. Da quello del crimine della grande città al modo in cui questo viene affrontato in un’aula di tribunale. Il vero protagonista è il singolo caso giudiziario.
La terza: gli attori. Anche se il cast è molto vario e piacevole in ciascuna serie, la struttura tipica della stessa fa sì che anche gli attori possano essere intercambiabili. Ciò determina che a volte alcuni di loro abbandonino una serie per preferirne un’altra. Il personaggio più amato resta forse “Lennie”, il detective Leonard W. Briscoe (Jerry Orbach), che ha accompagnato la serie per molti anni.
La quarta: La particolarità sta nel fatto che, essendo ciascuna puntata autonoma, non occorre vederla in successione. Inoltre, essendo un telefilm iperrealista, che ci svela la parte brutta della metropoli, fatta di droga, omicidi ecc, raramente narra un’effettiva storia personale che si cela dietro i protagonisti.
Il plot, l’intreccio, è gestito unicamente dalla storia criminosa narrata all’interno del ventisettesimo distretto di polizia e la procura di New York. Lo spessore psicologico degli attori principali emerge solo in merito al rapporto con il crimine quotidiano.
La quinta: quasi tutte le serie sono ambientate nella stessa città, alla quale lo spettatore riesce ad affezionarsi. New York compare sempre al centro del crimine e tutte le scene sono girate lì. L’unica serie che si allontana da quel contesto è “Law and order: Los Angeles”. Tuttavia le serie, pur differenziandosi a proposito degli argomenti trattati, hanno musiche e contesti simili. E una sigla iniziale che ritengo discreta e vincente. Nonostante il recente calo di ascolti, che sta spingendo la produzione a terminare alcune serie, gli affezionati restano davvero tanti.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Vi piace Law and Order ?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento