Tesla Cybertruck: quali sono le caratteristiche del nuovo pick-up di Elon Musk?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 14:00:47 05-12-2019

Arriverà nel 2021. Si tratta di Cybertruck, il primo pick-up di casa Tesla dal design fantascientifico e dalle prestazioni innovative. La presentazione dell’ultimo gioiello di Elon Musk non per niente è avvenuta in uno studio cinematografico, e precisamente dal ‘Design Studio’ di Hawthorne, in California. In grado di garantire un’autonomia fino a 800 chilometri, il pick-up si presenta con delle forme semplici e funzionali. Il CEO di Tesla ha confessato di essersi ispirato al celebre film ‘Blade Runner’, e nello stesso tempo di aver tratto ispirazione dalla Lotus Esprit nata dalla penna di Giorgetto Giugiaro.
Il pick-up presenta un parabrezza e un lunotto anteriore dall’aspetto spiovente e aerodinamico, con un tettuccio che sovrasta la struttura e che ricorda, visto di profilo, la punta di un triangolo.
La struttura del pick-up ha un esoscheletro in acciaio inossidabile. Tutto è progettato per conferire stabilità e sicurezza a questo mastodontico modello, dai pannelli della carrozzeria fino al vetro che è realizzato in materiale infrangibile.
I passeggeri trasportabili sono 6, distribuiti in numero di 3 sul sedile davanti e 3 su quello di dietro.
Il cassone è chiuso, particolarità per un pick-up in effetti. Il segreto è presto svelato però: il cassone si può aprire all’occorrenza grazie ad un sistema elettrico, assolvendo dunque ad un doppio uso.
Il pick è un fuoristrada in piena regola, e quindi l’altezza da terra arriva a ben 40,6 cm. L’angolo di attacco si posiziona a 35 gradi, ed in questi particolari si può notare l’ispirazione che Elon Musk ha preso dal film ‘Blade Runner’. È facile immaginare questa vettura nel deserto, o in montagna, o in luoghi naturali altrimenti inaccessibili.
Il Cybertruck è stato concepito in 3 versioni disponibili, almeno all’inizio:

  • Rwd: versione base monomotore, con ben 402 chilometri di autonomia. Il prezzo di questo modello ideato per il mercato statunitense sarà di 39.900 dollari, ma non sono previsti al momento incentivi;
  • Variante a doppio motore con trazione integrale: questa versione del pick-up potrà arrivare a 482 chilometri di autonomia. Il prezzo naturalmente sarà più alto, ed esattamente di 49.000 dollari.
  • Versione trimotore: il massimo della categoria. Ha un’autonomia di 804 chilometri, e il prezzo sarà di 69.000 dollari.

Quindi in sostanza le tre versioni del pick-up si distinguono a seconda del numero di motori che montano e del tipo di batteria che fornisce l’autonomia.
Tesla ha dichiarato che il modello trimotore è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi. Un vero record di fantascienza in effetti.
Per quanto riguarda gli interni sono davvero minimal. Al centro del cruscotto c’è uno schermo da 17 pollici, mentre i comandi fisici sono scarni.

Tesla Cybertruck: quali sono le caratteristiche del nuovo pick-up di Elon Musk?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Resistenza e sicurezza, resiste anche ai proiettili , Capacità di carico che arriva fino a 1.588 chilogrammi

Giudizio negativo Svantaggi: Non sono al momento previsti incentivi

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: auto Elon Musk novità tesla

Categoria: Auto e trasporti

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Tesla Cybertruck: quali sono le caratteristiche del nuovo pick-up di Elon Musk?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento