Per soppalcare una stanza c’è bisogno di una concessione edilizia?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:34:34 08-03-2011

Il soppalco torna utile quando ci ritroviamo con gli ambienti dai soffitti alti e desideriamo approfittarne per recuperare spazio da utilizzare come meglio si crede.
Però è bene sapere che quando realizziamo un soppalco aumentiamo la superficie utile del nostro appartamento e per questo motivo si va incontro ad alcune restrizioni.
Per capire quali esse siano bisogna per prima cosa consultare i regolamenti edilizi dei propri Comuni. Questo inoltre è soggetto all’esame da parte della Asl che deve verificare se vi siano le condizioni igienico-sanitarie adatte alla sua realizzazione o che quelle già in atto non vengano stravolte.
Ad esempio il regolamento edilizio che accompagna il PRG della mia città all’art. 55 sotto la voce “Soffitti inclinati e soppalchi” prevede la realizzazione dei soppalchi nei locali di categoria A1, A2 e A3, compresi quelli di categoria S che però devono rispettare delle limitazioni dimensionali, tra cui quella che non devono andare oltre il 40% della superficie del locale dove lo andremo a realizzare.
Inoltre viene pure riportato che deve garantire un’altezza minima, al piano sottostante, di almeno 2,70 metri e che la sua superficie non deve essere maggiore di 20 metri quadrati per singola unità. Vediamo invece cosa si deve richiedere all’ufficio competente per poter realizzare un soppalco.
La realizzazione di un soppalco rientra tra le cosiddette “opere interne” e tra l’altro comporta anche la modifica della destinazione d’uso degli spazi alla stregua di quelle opere che possono interessare gli altri ambienti della casa. Per questo motivo deve essere autorizzato preventivamente dall’Ufficio Tecnico del Comune di appartenenza e dopo la presentazione del progetto. Quindi sarà necessario rivolgersi ad un tecnico progettista che dovrà occuparsi pure della presentazione della pratica. Infine si procederà ai lavori solo dopo aver ottenuto le relative autorizzazioni.
Una sentenza della Corte di Cassazione Penale del 2009 ha stabilito che se il soppalco viene realizzato per motivi non puramente estetici, ma con funzionalità abitative, è necessario richiedere il permesso di costruire, in quanto con esso si realizza un nuovo vano abitabile.
Ancora prima una sentenza del T.A.R. della Campania del 2007 aveva stabilito che per la realizzazione di un soppalco ci sono casi che richiedono la presentazione della DIA e casi in cui si deve ricorrere all’ottenimento della Concessione edilizia, e ciò dipende da alcuni fattori.
E difatti se il soppalco che vogliamo realizzare è sotto ai parametri dettati dal regolamento edilizio del Comune di appartenenza basterà presentare all’Ufficio competente una DIA, ovvero una Denuncia di Inizio Attività, mentre se questo avrà dimensioni maggiori viene considerato alla stregua di una nuova superficie che necessiterà di una concessione edilizia. Infatti in questo senso esso determinerà un aumento di superficie.
Ed in particolare la presentazione della DIA è sufficiente qualora il soppalco sia di modeste dimensioni e realizzato a servizio dell’unità immobiliare, mentre se la sua realizzazione comporta una completa ristrutturazione dell’immobile e di conseguenza un incremento della superficie utile e un probabile carico urbanistico, allora questo sarà soggetto alla richiesta di Concessione Edilizia. Ricordatevi infine che questo dovrà poi essere accatastato all’Ufficio del Catasto di zona.

Per soppalcare una stanza c’è bisogno di una concessione edilizia?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: si aumenta la superficie utilizzabile , ci sono dei regolamenti da rispettare

Giudizio negativo Svantaggi: bisogna presentare all'ufficio competente una DIA

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: casa concessione edilizia soppalco

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Per soppalcare una stanza c’è bisogno di una concessione edilizia?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento