Come si diventa igienista dentale?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 18:18:21 09-02-2011

Scherzi a parte, la professione di igienista dentale, fino a poco tempo fa abbastanza misconosciuta, ha subito un’imprevedibile impennata di notorietà.

Il merito di tutto ciò sta sicuramente nelle vicende che coinvolgono il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e, in particolare, la sua amica (o presunta tale) Nicole Minetti.

Suo malgrado, l’ormai mitica Minetti, di professione ufficiale “igienista dentale” ha portato alla ribalta questa professione.

L’igienista dentale è una professione regolamentata poco più di dieci anni fa (Decreto Ministeriale 15 marzo 1999, n. 137) ed è, in parole povere, una via di mezzo tra l’odontoiatra (volgarmente detto dentista) e l’assistente di studio odontoiatrico.

Lo scopo principale dell’attività’ dell’igienista dentale è quello di aiutare il paziente a prevenire problemi all’apparato denti-bocca (la cosiddetta “prevenzione odontoiatrica”), di concerto e su indicazione dei medici odontoiatri.

E’ abilitato a operare relativamente all’ablazione meccanica del tartaro sopra e sotto la gengiva.
La sua attività può essere svolta come dipendente o anche in un proprio studio privato, come libero professionista.

Per diventare igienista dentale esistono specifici corsi di laurea di durata triennale organizzati in sei semestri.

Università dove si tengono corsi di laurea in Igiene Dentale si svolgono nelle università delle seguenti città italiane: Roma, Milano, Ferrara, Trento, Brescia, Vercelli, Pisa, Firenze, Pavia, Verona, Bologna, Ancona, Pescara, Padova, Napoli, Cagliari, Bari, Palermo.

Normalmente questi corsi sono a numero chiuso, previo un esame di ammissione.

La frequenza ai corsi è di solito è obbligatoria. Nei tre anni occorre acquisire, come per le altre lauree universitarie non specialistiche, un totale di 180 CFU (Credito Formativo Universitario).
I crediti formativi sono acquisiti soprattutto superando gli esami, ma anche facendo attività lavorativa e stage.

Gli argomenti degli insegnamenti che si tengono per la laurea in Igiene Dentale riguardano essenzialmente chimica, fisica, anatomia, malattie odontostomatologiche, e nozioni di anestesia, fisiologia, biochimica, istologia, farmacologia, psicologia ecc.

Per completare la formazione, oltre agli insegnamenti di tipo teorico, durante i tre anni sono previste (obbligatorie) attività pratiche e di tirocinio in reparti convenzionati.

Un esame finale ha la funzione di esame di stato.

I dati occupazionali dei laureati in questa disciplina sono piuttosto buoni, soprattutto in strutture private nel centro-nord Italia.

Attualmente la frequenza a questo indirizzo di studi e’ prevalentemente femminile: il 70% dei laureati in Igiene Dentale sono infatti donne.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come si diventa igienista dentale?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento