Come sapere se un dipinto è originale?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:23:15 10-12-2010

Sono molti gli appassionati di dipinti d’epoca ed uno dei crucci principali che assillano maggiormente tutti coloro che vanno per mercatini o per botteghe antiquarie a cercare l’occasione, il pezzo d’arte da aggiungere alla propria collezione, o semplicemente l’arredo giusto per la casa, è capire se ciò che si sta andando a comprare sia originale o non piuttosto un falso ben fatto.
Fermo restando che non si avrà mai la certezza assoluta dell’autenticità di un quadro antico (e specialmente è quasi impossibile distinguere un originale da una copia coeva), vi sono però alcuni consigli per tentare di limitare i danni. Alcuni di questi suggerimenti sono praticabili da qualunque appassionato, mentre altri sono praticabili solo recandosi in un laboratorio specializzato (presso le università, ad esempio).
- La prima cosa da fare è armarsi di lente d’ingrandimento: sui vecchi dipinti il colore ha subìto nel corso degli anni sbalzi di temperatura e di umidità, e tali bruschi cambiamenti provocano la formazione, sulla superficie pittorica, di sottili crepe -chiamate craquelè- che invece sono assenti nelle copie contemporanee. Ovviamente, se la copia è anch’essa antica, tale sistema ha dei limti evidenti: entrambi i quadri presenteranno queste crepe superficiali.
- Il secondo metodo di verifica richiede una perizia maggiore, e la dotazione di una piccola lampada di wood portatile (in negozio, costa dagli 80 ai 400 euro, a seconda del modello), che permette di scandagliare ai raggi ultravioletti la superficie della tela, rilevando dettagli altrimenti non visibili a occhio nudo, come i cosiddetti “pentimenti d’artista” (ovvero i rimaneggiamenti dell’opera da parte del pittore), che garantiscono sull’originalità dell’opera.
- Altro sistema, è la datazione del legno del telaio, tramite analisi spettroscopica: in questo modo si riesce perlomeno a capire a quale epoca risale il legno. E se poi la chiodatura della tela lungo i bordi del telaio appare coeva (questa verifica la si puo’ fare anche ad occhio), allora vi sono buone probabilità che il quadro sia antico (e quindi che la tela sia stata fissata al telaio nella medesima epoca).
- L’analisi agli infrarossi (o riflettografica), infine, permette di rilevare eventuali disegni preparatori alla base del dipinto.
Tutti questi sistemi, combinati assieme, danno la quasi assoluta certezza sulla bontà di un quadro: ovviamente un semplice appassionato che intende acquistare un’opera del valore di poche centinaia di euro dovrà limitarsi a lente d’ingrandimento e lampada di wood… se associate a una certa esperienza e perizia, sono più che sufficienti a farvi dormire sonni tranquilli e a garantirvi acquisti sicuri.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come sapere se un dipinto è originale?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento