Come riconoscere l’artrite virale?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 22:46:44 07-12-2010

L’ artrite virale è una particolare forma di artrite che genera un’ infiammazione delle giunture articolari, tale infiammazione è causata da un’ infezione di natura virale; questo tipo di artrite può essere sintomo di malattie virus correlate e solitamente scompare da sola senza causare effetti gravi e duraturi.
L’ artrite virale può manifestarsi con: enterovirus, virus dengue, epatite B, epatite C, virus dell’ immunodeficenza umana (HIV), parvovirus umano, rosolia (questa forma di artrite potrebbe manifestarsi nei bambini anche dopo il vaccino contro la rosolia) e parotite; i sintomi più comuni sono un senso di gonfiore, tumefazione e dolore alle articolazioni accompagnati da possibili eritemi e da un innalzamento della temperatura locale, tutto questo porta ad una limitazione delle funzioni articolari.
Per poter diagnosticare questo tipo di malattia sono necessari degli esami clinici fisici che possano dimostrare l’ effettiva infiamazione delle articolazioni, a tal proposito è molto utilizzata l’ analisi del liquido sinoviale, con questa pratica viene prelevato del liquido dall’ articolazione che verrà poi sottoposto ad esami microscopici, batterioscopici e colturali.
Per agevolare la scomparsa dell’ artrite virale potrebbe risultare necessario ricorrere all’ assunzione di antivirali e porre in atto degli adeguati drenaggi che hanno il compito principale di: diminuire la pressione articolare, produrre sollievo e controllare l’ efficacia della terapia; esistono fondamentalmente due metodi di aspirazione del liquido: aspirazione mediante ago o mediante drenaggio chirurgico.
L’ agoaspirazione risulta molto efficace in quanto effettua un drenaggio rapido e può essere usato per tutte le articolazioni (eccetto anca e spalla); il drenaggio chirurgico, invece, andrebbe utilizzato solo nei casi in cui non fosse possibile effettuare un drenaggio mediante ago e quando c’ è assenza di risposta alla terapia farmacologica.
Vi ricordiamo che oltre questo tipo esistono molte altre forme di artrite più o meno gravi che se non diagnosticate in tempo possono comportare danni gravi e permanenti per il paziente, ne è un esempio l’ artrite mutilante, che rappresente la forma evolutiva più grave di altre forme di artrite, l’ artrite mutilante se non trattata tempestivamente con un adeguata terapia può anche causare la deformazione delle articolazioni e la distruzione delle ossa coinvolte.
Per questo è di estrema importanza avvalersi di un parere medico specializzato così da diagnosticare tempestivamente questa malattia in modo da iniziare da subito delle terapie adeguate al problema.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come riconoscere l’artrite virale?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento