Come e quando vedere l’asteroide 2012 DA14?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:20:51 15-02-2013

In realtà l’asteroide 2012 DA14 è una vecchia conoscenza, da quando nel febbraio dello scorso anno si è fatto scovare dagli astrofili del programma Sky Survey dell’Osservatorio spagnolo di La Sangra in Andalucia che lo hanno subito classificato come Near Earth Objects, e cioè oggetto di probabile transito vicino alla terra. Correndo ad una velocità di 7,8 chilometri al secondo ha percorso in un anno 2,5 milioni di chilometri e finalmente, questa sera, potremo vederlo da vicino. L’orbita dell’asteroide, infatti, passerà al di sotto di quella geostazionaria dei satelliti a 36.000 chilometri sulle nostre teste, ovvero a circa un decimo della distanza tra la terra e la luna. Un passaggio decisamente ravvicinato che però non causerà nessuna conseguenza per i satelliti in orbita né, tanto meno, metterà in pericolo il nostro pianeta per una possibile collisione.

Per gli astronomi è un’occasione eccezionale per poter studiare l’effetto che ha la terra sulle orbite di queste rocce spaziali e per studiarne con più precisione le caratteristiche fisiche e di rotazione. Non è comune, infatti, che un oggetto celeste di tali dimensioni, intorno ai 50 metri di diametro con una massa pari a 120 mila tonnellate, passi così vicino al nostro pianeta. In genere gli asteroidi conosciuti (ne sono stati catalogati circa 300.000) stazionano tra Marte e Giove catturati dalla loro attrazione gravitazionale. 2012 DA14, invece, sfreccerà sopra di noi brillando ad una magnitudine pari ad 8, una luminosità sei volte inferiore rispetto alle stelle visibili ad occhio nudo. Sorgerà ad est tra le 20,30 e le 21,00 di questa sera per poi dirigersi a tutta velocità verso la Stella Polare.

Un appuntamento ghiottissimo per tutti gli appassionati e un’occasione unica per riprendere il telescopio abbandonato in cantina e puntarlo nuovamente verso l’infinito. In genere, infatti, tali eventi sono osservabili solo attraverso costosissime e sofisticate apparecchiature, oppure con vere e proprie missioni spaziali. Questa volta, invece, sarà sufficiente scrutare le stelle con un buon binocolo. Per captare il passaggio di 2012 DA14 occorrerà individuare la costellazione della Vergine e poi seguirlo nel suo spostamento fra gli astri del Leone fino all’Orsa Maggiore e la Stella Polare.

Come e quando vedere l’asteroide 2012 DA14?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: evento unico , visibile con un binocolo o con un piccolo telescopio

Giudizio negativo Svantaggi: nessuno

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: asteroide

Categoria: Ambiente

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come e quando vedere l’asteroide 2012 DA14?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento