Quali itinerari fare a pasquetta in Lombardia?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:23:43 09-03-2011

La Lombardia è una regione italiana che, contrariamente a quanto spesso si pensa, vanta una serie di posti dai paesaggi incantevoli dove poter trascorrere delle giornate all’insegna del divertimento in mezzo alla natura.
Spesso questo aspetto non viene messo in risalto, in quanto la Lombardia, come si sa, è una delle regioni più sviluppate a livello industriale sul territorio italiano.
E così, con l’apprestarsi delle festività di Pasqua, perchè non considerare questa regione come una possibile meta per il giorno della pasquetta ??
Una prima possibilità potrebbe essere quella di recarsi presso il lago di Como. Il paesaggio che si offre alla vista è davvero mozzafiato e per una giornata all’insegna del relax è davvero l’ideale. Si può inoltre visitare la città stessa, che risulta essere davvero bellissima, e, per unire anche un pò di cultura alla gita, si può visitare la casa di Alessandro Manzoni.
Si potrebbe optare, in alternativa, per una giornata sulle rive del lago di Iseo. Qui la principale attività è il turismo, e infatti spesso vengono organizzate diverse manifestazioni che intrattengono i turisti e permettono loro di passare una giornata diversa dal solito.
Un altro luogo che può essere meta per il giorno del Lunedì di Pasqua è senza dubbio il Lago di Garda, che, come tutti sappiamo, è il lago più esteso presente sul territorio italiano.
Qui, oltre a godere pienamente delle bellezze naturali circostanti, si può passare una giornata all’insegna del divertimento in quanto sulle rive del lago stesso e nelle sue vicinanze sono situati diversi parchi divertimento.
Oltre al più conosciuto, che offre ai turisti una serie di attrazioni e giostre, ci sono altri parchi che permettono di osservare da vicino la flora e la fauna presenti sul territorio. In uno di questi parchi, inoltre, si possono vedere specie animali a rischio di estinzione, che il parco stesso ha preso in cura per poi rimetterle in libertà.
Un altro luogo che potrà stupire per il paesaggio è il Lago Maggiore.
All’interno di questo, infatti, si possono ammirare una serie di isolotti caratteristici, resi ancora più suggestivi dalla fioritura, che avviene proprio nel periodo di Pasqua, delle azalee e delle magnolie.
Per concludere non posso fare a meno di ribadire il concetto che la Lombardia è una terra ricca di bellezze naturali e di paesaggi fantastici.
L’industrializzazione di questa terra non ha contaminato le bellezze presenti sul territorio e i turisti possono godere pienamente di esse, pur trovandosi all’interno di un territorio che offre ogni sorta di possibilità di divertimento.
Consiglio vivamente di recarsi in Lombardia e di visitare i luoghi sopra descritti; il Lunedì di Pasqua sarebbe l’occasione ideale per farlo, ma nulla toglie che ci si possa fare una visita anche in altri periodi dell’anno.
Voglio infine precisare che la Lombardia offre numerose alternative per soggiornare e per pranzare, in modo tale da rendere la permanenza ancora più gradevole.

Quali itinerari fare a pasquetta in Lombardia?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: la Lombardia offre numerose alternative per soggiornare e per pranzare , la prima possibilità sarebbe quella di andare a visitare il lago di como

Giudizio negativo Svantaggi: nessun svantaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: ambiente lombardia pasquetta

Categoria: Ambiente

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali itinerari fare a pasquetta in Lombardia?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento