Quali sono state le invenzioni di Leonardo Da Vinci?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:15:01 11-02-2011

Leonardo Da Vinci nasce nel 1452 da una famiglia benestante con padre notaio. Fu un uomo a dir poco geniale, fu artista, scienziato pittore e in tutte queste attività si distinse.
Per quanto riguarda le invenzioni, furono tutte dovute allo studio di un uomo che cercava di risolvere i problemi pratici della vita del tempo e, alcune di esse sono state la base attraverso cui in seguito, altri hanno continuato i loro studi e perfezionato le stesse. I suoi prototipi sono alla base di molti oggetti che noi oggi comunemente usiamo.
Si possono distinguere tra le varie opere le macchine da guerra, la più importante tra esse è il carro armato. Realizzò il progetto di un carro armato coperto, la particolarità era dovuta al posizionamento dei cannoni intorno alla struttura in modo da poter lanciare le munizioni in tutte le direzioni, il guscio era studiato in base alla struttura della tartaruga e prevedeva un insieme di ruote e leve che permettevano agilità di movimento al carro armato stesso. Bellissimi i disegni originali del modello che ancora oggi possono essere ammirati nelle varie mostre dedicate a Leonardo.
Altra macchina da guerra era la balaustra gigante. Un’enorme macchina da guerra attraverso la quale era possibile lanciare dardi a grande distanza creando così il panico tra gli avversari. Questa macchina aveva però una pecca, ovvero le dimensioni la rendevano poco maneggevole da spostare nei campi da guerra e per questo inutilizzata.
Di notevole importanza anche gli studi sul volo effettuati da Leonardo . A lui si devono i primi prototipi di macchine da volo e per realizzarle studiò per prima cosa il volo degli uccelli, da ciò dedusse che il corpo dell’uomo era troppo pesante per riuscire a volare semplicemente attaccando delle ali alle braccia e quindi studiò il modo per superare tale limite. Ideò una macchina formata da tavole su cui l’uomo doveva distendersi e un sistema di leve per permettere all’uomo di manovrare delle grandi ali che potevano così sopperire al peso dell’uomo. Altra macchina da volo che realizzò e che fu poi il modello sul quale Forlanini costruì il primo elicottero, era la “vite aerea” realizzata proprio per studiare l’efficienza dell’elica e una vera macchina da volo, era formata da canne, telo di lino e fili di ferro, attraverso una molla, tale costruzione riceveva una propulsione per volare, ancora tale sistema è alla base del volo verticale che caratterizza l’ elicottero.
Un’invenzione invece di uso comune, che comunque già aveva le sue basi in invenzioni precedenti, fu la bicicletta, simile al modello ancora oggi in uso con ruote, catena. Altra importante invenzione di Leonardo, fu la barca a pale, ogni pala era di circa novanta centimetri e aveva un sistema di leve e ingranaggi che, azionati dall’uomo, permettevano alla barca di muoversi più velocemente. Proprio questo è il comune denominatore delle invenzioni di Leonardo, ovvero permettere all’uomo di muoversi in modo più agile e meno faticoso. Ancora oggi quel sistema è alla base del movimento dei battelli a pale

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quali sono state le invenzioni di Leonardo Da Vinci?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento