Quali sono i sintomi della perdita di udito ?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 23:10:29 08-12-2010

Immaginare di stare sul mare e non sentirne il suono, trovarsi tra gli alberi e non sentire il fruscio delle foglie o gli uccellini che cinguettano, non riuscire ad ascoltare il proprio pezzo preferito alla radio o un concerto che aspettavate da anni…un incubo solo a pensarci!!Eppure cari amici, c’è chi non è in grado di farlo, dalla nascita o perchè ne ha perso la facoltà e chi potrebbe essere destinato a non riuscire più a farlo… riteniamoci fortunati e cerchiamo di avere maggior attenzione verso l’organo che ci permette una così bella cosa; l’orecchio. La perdita dell’udito, quasi naturale, avviene per l’invecchiamento – inizia in età adulta ed ha la sua la manifestazione più acuta dai 50anni in poi, soprattutto negli uomini – e può essere causata da diversi fattori quali le infiammazioni non curate o curate male, danni alla zona del cervello collegata all’ udito, tumori dell’orecchio , le esposizione ripetute ai rumori molto forti quali musica molto alta, macchinari da lavoro ecc ecc, alcuni medicinali – possono causare perdita dell’udito anche irreversibile, quindi nel caso in cui notiate un calo delle prestazioni del vostro apparato uditivo ricordatevi di riferire al vostro medico quali medicinali state assumendo e da quanto tempo .Ovviamente non si parla di un medicinale preso saltuariamente, ma se notate cali in concomitanza con un qualsiasi medicinale assunto per curare un problema di salute, è preferibile contattare il medico per riferirgli il sintomo.Tra le cause della perdita d’udito ci sono anche i traumi alla membrana dell’orecchio e, ognuno di quelli elencati fin qui, se non adeguatamente curato, puo degenerare fino alla totale perdita dell’udito. Se dopo queste poche informazioni siete preoccupati che, una delle cause su esposte, possa essere capitata anche a voi e temete di accelerare la naturale diminuzione dell’udito, eccovi come fare per capire se è il caso di rivolgersi ad uno specialista. I sintomi che devono far scattare il campanellino d’allarme sono: l’ovvio non sentire più chiaramente suoni e parole del nostro interlocutore – dovreste accorgervene chiaramente se avete problemi a parlare al telefono e ogni qual volta non riuscite a vedere la bocca dl vostro interlocutore; le manifestazioni acute dolorose dell’orecchio, se vi sono state precedenti manifestazioni dolorose o infezioni non curate, accompagnate da secrezione di pus o sangue; vertigini di diversa entità, accompagnate da mal di testa, o altri fastidi; ronzii alle orecchie; sensazione di pressione all’orecchio o altri fenomeni fastidiosi e persistenti dell’apparato uditivo. Personalmente ho sempre sofferto di problemi alle orecchie tanto da scattare al minimo sintomo di dolore e da sempre sono vittima di una famiglia che, per provenienza territoriale, ha tendenza ad urlare pertanto, per coccolare le mie orecchie, mi sono dotata di semplici tappi acquistati in farmacia che, pur non escludendo totalmente i suoni, li attenua e ogni qual volta i decibel superano il sopportabile li adopero e ascolto sempre con piacere! Trattatele bene le vostre orecchie!

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quali sono i sintomi della perdita di udito ?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento