Quali sono i rischi per la salute quando si lavora da casa ?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 8:59:26 04-02-2011

La casa è il luogo dove si sta bene, dove si sviluppano gli affetti, dove ci si riposa, dove ciascuno non vede l’ora di tornare, da cui il noto “.. per piccina che tu sia…”
Ma la casa è anche il posto dove si esplicano le attività più svariate, per cui si corre il rischio di incorrere in pericoli, se non si agisce con accortezza e sicurezza, osservando accortezze correlate magari solo al buon senso di ciascuno di noi, buon senso che non dovrebbe mai mancare, ma che spesso ci abbandona nella convinzione che “a noi” non succederà mai nulla, che a casa nostra non è possibile.

Ma le statistiche mirate ci aiutano a realizzare che gli infortuni che avvengono in casa (appartamento, scale, balconi, garage o cantina, giardino) sono molto più frequenti di quanto si possa pensare e con conseguenze anche gravi purtroppo.
E nell’ambito della casa le statistiche ci dicono che la cucina è il posto più a rischio, seguita da soggiorno, balcone o giardino, camera da letto, scale, bagno, garage o cantina, corridoio ingresso, con bambini e anziani maggiormente esposti.

Del resto non è che ci sia proprio bisogno di andare a controllare statistiche e resoconti per capire cosa voglia dire “rischio salute” in casa.
Se ci sono dubbi, è sufficiente sfogliare le pagine dell’esperienza personale, per avere la conferma di un dato di fatto incontrovertibile e, se ciò non basta, si può provare a fare un giro anche virtuale nella nostra casa.

In cucina la presenza di coltelli, forbici, elettrodomestici e cavi elettrici, deve spingerci a un continuo stato di all’erta, perché basta una piccola imprudenza per avere infortuni seri.
Mai trascurare di rimettere a posto coltelli e coltellacci dopo l’uso, mai trascurare di intervenire o far intervenire alla prima vibrazione subita, toccando la cucina o il forno, indizio velato (ma neanche tanto) di qualche filo elettrico scoperto…
E controllare sempre pentole con acqua o olio bollenti, perché purtroppo la cronaca troppo spesso ci strazia con tragedie terribili che “dovevano” essere evitate.

Nello studio quel groviglio di fili elettrici di computer, stampante modem… accanto alla scrivania rappresenta un continuo pericolo, una trappola pronta a scattare alla prima distrazione con conseguenze forse di poco conto, ma che possono anche avere brutti esiti con strascichi imprevedibili.
Sarebbe sempre bene non rimandare la sistemazione di tanti cavi sparsi e provvedere invece con sollecitudine.

I tappeti in salotto, per quanto possibile, fare in modo che non siano un invito inopportuno per inciamparci al passaggio e stare sempre attenti..
Televisori e oggetti pesanti non devono essere sistemati a “rischio caduta”, perché un bimbo non è in grado di valutare le conseguenze di un’arrampicata come quelle che ha visto in TV.

Quando decidiamo di fare i cambi di stagione nell’armadio, facciamo attenzione alle scale che non vanno mai poggiate su altri oggetti, se risultano corte, evitiamo di sporgerci per arrivare a oggetti lontani a destra o a sinistra. Se siamo saliti sulla scala per pulire i vetri della finestra… evitiamo di sporgerci.

E potremmo continuare, ma il seguito… alla prossima!

Quali sono i rischi per la salute quando si lavora da casa ?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Ultimamente, sempre più persone scelgono di lavorare da casa , Lavorare a casa propria gratifica

Giudizio negativo Svantaggi: I rischi sono tanti

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: domicilio Lavoro salute

Categoria: Lavoro

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali sono i rischi per la salute quando si lavora da casa ?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento