Quali sono i primi segni e sintomi della gravidanza?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 18:31:48 28-11-2010

Ogni donna rappresenta un mondo a se per cui non è possibile dare una valutazione valida a livello universale di quelli che possono essere i segni ed i sintomi certi di una gravidanza in corso. Ci sono donne che non avvertono nessun cambiamento, nessun sintomo riconducibile ad una gravidanza in corso mentre ce ne sono altre che riescono a percepire ogni minimo cambiamento. Molto dipende da stati d’animo soggettivi e dal proprio modo di essere.
Ovviamente il primo segno di una gravidanza in corso è la mancanza del ciclo mestruale. Ma bisogna fare attenzione perchè non sempre così. A volte il ciclo mestruale può mancare anche per cause diverse – di tipo psicologico, squilibri ormonali, una scorretta alimentazione – per cui per avere la certezza è sempre indispensabile un test di gravidanza.
Un sintomo molto comune fin dalle prime settimane di gravidanza è la classica nausea soprattutto al mattino. Personalmente posso dire di non averne mai sofferto ma di aver iniziato a provare fastidio nel sentire determinati odori, soprattutto in cucina – nel cucinare determinati alimenti – così come nell’odore della candeggina che mi è diventato insopportabile. E si è trattato di reazioni che ho avvertito fin da subito.
Anche una inusuale sensazione di stanchezza, che permane per tutto il giorno può essere un campanello d’allarme, soprattutto se si somma ad altri segni che potrebbero convalidare l’ipotesi di un bimbo in arrivo.
Anche se non lo si avverte immediatamente, nelle prime settimane di gravidanza quando il bimbo inizia a crescere si ha uno stimolo più frequente del solito a fare pipì. In generale ed in mancanza di altre cause fisiologiche, ciò è dovuto alla dimensioni del nascituro che va a premere sulla vescica occupando dello spazio che in precedenza, e in sua assenza, era libero.
Personalmente nelle prime settimane di gravidanza ho avvertito dei frequenti mal di testa con caratteristiche diverse dalle solite emicranie. Mal di testa più leggeri ma costanti, collegati ad una stanchezza crescente. Poi, però, devo dire che con l’avanzare della gravidanza non ho più avuto di questi problemi anzi, il mal di testa è diventato un lontano ricordo per tutto il periodo della gestazione.
Inoltre nei primi mesi si può anche essere soggette a dei repentini cambi di umore con l’alternarsi di stati di euforia a momenti di tristezza. Situazioni, queste, che sono collegate ad una bufera ormonale in corso.
Si può anche avvertire una certa tensione al seno, anche se non nelle primissime settimane. Si tratta di una condizione che in alcune donne può essere scambiata per un classico sintomo pre-mestruale per cui va valutato assieme ad altri segni.
In ogni caso, lo ricordo, ogni donna ha una sua storia gestazionale per cui pur trattandosi di segni comuni e frequenti non sono necessariamente presenti ogni volta. Ogni donna è un universo a se ed ogni gravidanza è diversa dalle altre per cui i segni che si fossero avvertiti in una prima gravidanza non necessariamente si presenteranno nelle successive.
In ogni caso si tratta di sintomatologie che vanno seguite da un apposito test e analisi.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quali sono i primi segni e sintomi della gravidanza?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento