Quali sono i Personaggi famosi scomparsi il 20 novembre?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:06:57 28-11-2010

Come ogni data del calendario , anche il 20 novembre reca con sè il ricordo dei nati in quel giorno , ma anche di quelli al contrario scomparsi nella stessa data: a partire dal Riccardo I di Normandia , morto nel lontano 996 arrivando alla scomparsa di Chalmers Johnson , l’economista americano , del 20 novembre di quest’ anno , molti sono i volti noti scomparsi nella storia.
E , tra tutti , due sono i personaggi della cultura che sono scomparsi in questa data , lasciando un vuoto nel panorama culturale dell’intera nazione: in ordine cronologico , Ennio Flaiano , scomparso nel 1972 , e Leonardo Sciascia , morto nel 1989 , personaggi completamente diversi l’uno dall’altro , ma entrambi valide colonne della cultura italiana.
Scrittore , sceneggiatore e giornalista , Ennio Flaiano , benché pescarese di nascita , ha saputo come pochi altri scoprire ed amare la città di Roma in tutti i suoi aspetti, dalla giovialità glamour delle strade della felliniana dolce vita , alla frenetica urbanizzazione che , a cavallo degli anni 50 e 60, ne ha trasformato l’aspetto ed il cuore , creando realtà suburbane di margine e di periferia con problematiche tutte nuove.
E nel cuore di questa trasformazione riesce ad entrare con la sua grandezza di scrittore Ennio Flaiano , come nell’articolo pubblicato da ” Il mondo ” nel 1957 in cui descrive sapientemente la nascita e la costruzione del quartiere Talenti , accanto al quartiere Montesacro , dove peraltro lo scrittore visse a lungo e nel quale è ancora presente una targa che lo ricorda , nascita di un quartiere che mangia in poco tempo le campagne circostanti , cambiano l’ assetto della città e dei suoi bordi.
E a distanza di 17 anni scompare uno dei più grandi scrittori del paese: il siciliano Sciascia,
giornalista e scrittore che, oltre a romanzi indimenticati ed indimenticabili , come ” Il giorno
della civetta ” , si è dedicato ad importantissimi inchieste , come quella sulla scomparsa del fisico Ettore
Majorana , risalente agli anni trenta . A questo , in tutta la sua vita , ha affiancato un grande impegno civile e politico , inizialmente nelle file del Partito Comunista Italiano , poi , dopo un durissimo scontro
con i vertici della dirigenza del PCI , causato dal compromesso storico , al quale Sciascia era
fortemente contrario , nelle file del Partito Radicale , con il quale si candida , vincendo entrambi i posti , sia alla Camera dei Deputati che al Parlamento Europeo. Opterà per Montecitorio , all’interno del
quale si occuperà delle inchieste sulla strage di Via Fani e sul sequestro e l’uccisione di Aldo
Moro , come di quella sul terrorismo in Italia. Ma è comunque per la sua narrativa che lo ricordiamo ,
come per la saggistica cui hanno attinto instancabilmente negli anni a seguire cinema e teatro.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quali sono i Personaggi famosi scomparsi il 20 novembre?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento