Quali sono le tisane che aiutano la digestione?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 21:57:23 06-12-2010

Le tisane digestive contribuiscono ad agevolare il processo di digestione agendo sull’intestino in modo del tutto naturale e sono particolarmente indicate per chi soffre di digestione lenta o per attenuare i disturbi legati alla digestione a seguito di pasti pesanti o alimentazione scorretta.
La natura ci offre una serie di rimedi naturali adatti a curare e prevenire questi disturbi senza dover ricorrere, almeno nei casi meno gravi, all’ausilio di farmaci e quindi agire in modo naturale e sano.
Ovviamente è necessario anche correggere i comportamenti sbagliati in modo da ottenere il massimo dei risultati dalle numerose erbe officinali con proprietà digestive e depurative.
Una delle piante officinali più utilizzate nella preparazione di tisane digestive è sicuramente il Finocchio che grazie alle sue proprietà previene la formazione di gas intestinali e favorisce la digestione.
Oltre al finocchio sono presenti in natura tantissime altre piante adatte allo scopo, tra le quali le più note e principalmente utilizzate sono il Tarassaco, il Carciofo, la camomilla, il Cardo Mariano, l’Ortica, la Genziana, l’Aneto, il Basilico, la Centaurea, il Limone, la Salvia.
È possibile acquistare facilmente ognuna di queste erbe recandosi in erboristeria, singolarmente tenendo conto che il prezzo per 100 grammi di prodotto si aggira in media dai 2,00 € ai 5,00 € a seconda dell’erba. Ovviamente è possibile anche acquistare le erbe miscelate in base ai nostri gusti o ai consigli dell’erborista ed il prezzo per una busta da 100 grammi di tisana si aggira intorno ai 5,00 €.
Una volta acquistata la tisana adatta alle proprie esigenze, la preparazione è molto semplice e richiede poco tempo. Basta infatti mettere dell’acqua in un pentolino, spegnere il fuoco poco prima dell’ebollizione, aggiungere la quantità desiderata di tisana, lasciare in infusione per qualche minuto ed infine filtrare.
Esistono in commercio anche tisane depurative già pronte in pratici filtri monouso ed è possibile acquistarle sia in erboristeria che in versioni più economiche nei banchi del supermercato.
La confezione in genere contiene 20 filtri ed il prezzo in erboristeria va dai 5,00 € ai 7,00 € a seconda della marca, mentre il prezzo da supermercato va dai 2,00 € ai 4,00 € circa, sempre in base alla marca scelta.
Sicuramente le tisane acquistate sfuse in erboristeria sono più efficaci e migliori dal punto di vista qualitativo in quanto contengono solo erbe essiccate, mentre la praticità segna un punto a favore per le tisane acquistate già pronte in filtri.
Il vantaggio principale dell’utilizzo di tisane digestive consiste nel valido aiuto che offrono in caso di problemi legati alla digestione ed ai numerosi benefici che si ottengono dall’uso quotidiano quali maggiore velocità e facilità di digestione ed assenza di pesantezza e di bruciore intestinale.
Visti i vantaggi apportati, ne consiglierei senza dubbio l’uso agli amici.
L’unico svantaggio riscontrabile è legato all’utilizzo eccessivo di questi rimedi in quanto alcune erbe officinali risultano tossiche se assunte a dosaggi troppo elevati, ed abusandone è possibile l’insorgere di effetti indesiderati.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quali sono le tisane che aiutano la digestione?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento