Quali sono i benefici dell’aglio?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 20:53:50 07-12-2010

L’aglio e’ una pianta mediterranea usata per condire quasi tutti i piatti salati. Certo pensare all’aglio fa venire subito in mente l’alito cattivo, ma al di la’ di questo inconveniente e’ un’ottimo alleato della nostra salute.
Conosciamo meglio questa pianta.
E’ un bulbo appartenente alla famiglia delle gigliacee. La parte edibile e’ il bulbo stesso che si sviluppa nel sottosuolo e si presenta sotto forma di spicchi. E’ ricoperto da una pellicina di colore variabile a seconda della varieta’ di aglio che usiamo.
I piu’ comuni sono l’aglio rosso italiano e l’aglio bianco prevalentemente di origine spagnola. Sono entrambe buone ma quest’ultimo risulta un po’ piu’ delicato come sapore.
L’aglio si trova soprattutto nei mesi estivi, anche se ora con le coltivazioni controllate e’ possibile averlo tutto l’anno.
Si conserva fuori dal frigorifero, solitamente si intrecciano le sue foglie e si formano delle trecce chiamate reste.
Come dicevamo prima pero’, l’aglio ha molteplici benefici per la nostra salute. Vediamoli insieme.

E’ ANTI IPERTENSIVO, cioe’ ha la capacita’ di abbassare la pressione arteriosa. Per ottenere questo effetto occorre assumere una certa quantita’ di aglio, per questo si sceglie di somministrarlo in capsule. Il trattamento dura circa tre mesi e si deve ripetere per 2 volte l’anno.

ABBASSA IL COLESTEROLO.
L’aglio e’ particolarmente adatto per quelle persone che soffrono di ipercolesterolemia. A differenza di quanto si pensa questa patologia non e’ sempre legata al cibo, ma in parte incide una predisposizione genetica. L’aglio assunto regolarmente aiuta ad abbassare il livello di grasso cattivo nel sangue, e a mantenere elastiche le arterie, prevenendo cosi’ restringimenti dei vasi sanguigni.

E’ ANTIBATTERICO
Consumare regolarmente l’aglio aiuta a prevenire le infezioni delle alte vie respiratorie come laringiti, bronchiti, tracheiti e faringiti.
Ma le sue proprieta’ non finiscono qui. Infatti l’aglio ha anche una notevole azione antivirale, valida per sconfiggere l’influenza.

RIMUOVE LE VERRUCHE
Non tutti lo sanno, ma applicare mezzo spicchio d’aglio sulle verruche per mezz’ora al giorno aiuta a rimuoverle completamente. Ma attenzione a non esagerare, altrimenti si rischiano delle ulcerazioni della pelle.
Io sono riuscita a risolvere il problema delle verruche con questo metodo senza cicatrici o interventi chirurgici.

Come vedete le spezie non servono solo ad insaporire i piatti, ma sono delle vere e proprie alleate del nostro benessere.
Fino ad ora abbiamo visto i vantaggi legati all’assunzione di aglio, ora bisogna spendere due parole sullo svantaggio.
L’unico svantaggio riscontrabile e’ il cattivo odore che lascia al nostro alito. Molte sono le teorie su come fare per evitare l’alitosi, o fiatella.
Alcuni dicono di tagliare lo spicchio a meta’ e togliere l’anima che si trova nel centro.
Altri invece sostengono che mangiare un po’ di prezzemolo o un chicco di caffe dopo aver assunto aglio possa aiutare a neutralizzarne l’odore.
Tutte belle teorie ma al lato pratico non servono a togliere il cattivo odore.
Facendo pero’ un bilancio tra vantaggi e svantaggi credo che per la nostra salute si possa fare un piccolo sacrificio.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quali sono i benefici dell’aglio?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento