Quali opere incompiute in Italia potrebbero essere concluse?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:41:08 06-11-2020

Dopo molti anni di lavoro, sono circa 750 le opere presenti in tutta la penisola Italia che stanno per essere concluse.
Una delle strutture che è stata al centro dell’attenzione nell’ultimo periodo, è la costruzione del ponte Morandi. La costruzione è stata portata a termine dopo 620 giorni dalla caduta del vecchio viadotto, il tempo impiegato per la sua ricostruzione è diventato un esempio per tutte le opere che sono rimaste incompiute.
Il ponte di Genova quindi è diventato un buon motivo per poter portare a termine tutti i cantieri che sono aperti da anni. Secondo una statistica sono circa 750 le opere incompiute con un valore pari a circa 60 miliardi di euro di investimenti.

Il 6 e il 7 luglio dal Consiglio dei Ministri è stata approvata la semplificazione per far ripartire la costruzione delle opere. Nel piano di ripartenza è compreso: il Mose, l’opera progettata per evitare il fenomeno dell’acqua alta a Venezia, da sempre un problema per gli abitati del posto; la Tav applicata alla costruzione della tratta Torino-Lione.

Le opere che potrebbero ripartire a breve, oltre al Mose sono circa 130 le opere sbloccate attraverso il piano Italia veloce che è stato approvato dal Ministero dei trasporti e delle infrastrutture e sono state considerate una scelta strategica per il Paese. Il piano prevede dei fondi messi a disposizione pari a 200 miliardi di euro che possono essere investiti in trasporti, porti, città metropolitane, strade e autostrade di tutta Italia. Anche la Salerno-Potenza-Bari può finalmente prendere forma grazie al progetto e per i cittadini diventerà molto più facile muoversi.

Parlando di grandi opere e della grande impresa del ponte Morandi portato a termine in soli 620 giorni, non si può non citare il ponte sullo stretto di Messina che collega la Calabria e la Sicilia. Questo collegamento vanta un passato molto lungo ed è stato un progetto molto atteso dagli abitati delle regioni del Sud. Il ponte è stato rispolverato da Giuseppe Conte che ha dichiarato di voler valutare il progetto, si tratta di una struttura lunga circa 3.300 metri e potrebbe essere l’opera più grande mai realizzata prima d’ora.

Tra le opere prioritarie non compare la tratta Asti-Cuneo che dovrebbe collegare le due città piemontesi. Si trova, invece, al primo posto il collegamento tra Italia e Francia con la tratta Torino-Lione che dovrebbe essere lunga 162 km, al momento sono state portate al termine sono le gallerie lunghe circa 30 km.

 

Quali opere incompiute in Italia potrebbero essere concluse?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Uno dei vantaggi positivi è sicuramente l'efficienza della penisola Italiana, in quanto molti collegamenti tra città potrebbero giovare a tutti i cittadini locali. , Gli aspetti positivi sono molti, tra cui troviamo la bellezza di poter vedere opere finalmente compiute e non più cantieri abbandonati.

Giudizio negativo Svantaggi: In una questione come questa ci possono essere anche degli svantaggi, ad esempio si corre il rischio di investire ulteriori fondi senza ricevere in cambio alcun risultato.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: Mose opere pubbliche TAV

Categoria: Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali opere incompiute in Italia potrebbero essere concluse?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento