Quale tipo di yoga fa per me?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:33:42 24-09-2020

Lo estate?" href="https://wondir.it/yoga-in-estate-ecco-come-farlo/" target="_blank">yoga è una pratica antica che nel corso del tempo si è divisa in diverse tipologie, ognuna con specifiche caratteristiche. Ma come si fa a capire quale yoga è più adatto a noi?
Esso si focalizza su vari aspetti e modalità, in questo articolo parleremo delle principali tipologie di questa disciplina per aiutarti a scegliere quella più adatta a te.

In base ai risultati che si vogliono ottenere, ecco una lista di tutte le varianti:

  • hatha yoga: lo yoga più tradizionale, nato per ristabilire l’equilibrio dentro se stessi, adatto ai principianti. Composto da movimenti lenti e posizioni semplici;
  • ashtanga: caratterizzato da movimenti precisi e allineati. Indicato per chi vuole lavorare sul ritmo, sul cardio e sulla propria mente, aiuta anche coloro che vogliono migliorare la resistenza;
  • iyengar: focalizzata sugli allineamenti e sul respiro, questa categoria di yoga si effettua con l’ausilio di appositi supporti ed è adatto per lavorare sulla forza dei muscoli e la loro resistenza;
  • yin yoga: qui si lavora sull’allungamento e non sulla potenza dei muscoli. E’ utile per imparare ad ascoltare il proprio corpo tramite movimenti molto lenti che aiutano a raggiungere la calma interiore;
  • vinyasa: particolarmente dinamico, unisce il respiro a movimenti eseguiti senza pausa. Tali esercizi sono intensi e sempre diversi. Combina equilibrio, flessibilità e forza ed è perfetto per dedicarsi interamente alla pratica;
  • kundalini: questo yoga si concentra sulla respirazione e la meditazione, ed ha come scopo la purificazione e il risveglio della propria energia;
  • yoga nidra: si basa sull’autorilassamento ed è molto utile per scacciare l’ansia;
  • bikram: si pratica ad una temperatura di circa 38 gradi tramite l’esecuzione di 26 posizioni fisse, ma con sequenza variabile. Questo stile aiuta a disintossicare l’organismo e a perdere peso;
  • power yoga: come dice il nome, questa tecnica genera energia, ma soprattutto sviluppa forza e resistenza. E’ utile per gli sportivi e per chiunque quotidianamente necessiti di molta energia;
  • anusara: indicata per raggiungere la positività e la pace interiore perché lavora sia sulla parte spirituale che sugli allineamenti delle posizioni. Ha un buon effetto terapeutico;
  • sivananda: alterna movimenti e meditazione, e va eseguito insieme ad una dieta. E’ poco impegnativo a livello fisico;
  • karma yoga: utile per scacciare lo stress, è uno stile meditativo e spirituale;
  • raja yoga: è una pratica mentale che attraverso i movimenti porta all’elevazione spirituale;
  • yoga della risata: si concentra appunto sul ridere tramite esercizi di respirazione e vocalizzi, permette di lavorare sul benessere personale e sulle emozioni.

Quale tipo di yoga fa per me?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Migliora sia la condizione fisica che psicologica. , Aiuta a controllare meglio il proprio corpo.

Giudizio negativo Svantaggi:

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: yoga

Categoria: Sport

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quale tipo di yoga fa per me?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento