Qual’è l’acconciatura più adatta ad un abito senza spalline?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 11:31:29 01-12-2010

Gli abiti senza spalline sono da sempre sinonimo di eleganza e raffinatezza, caratterizzati da quel pizzico di gusto retrò e vintage, che, quest’anno, la fa da padrone nella moda.
Una pettinatura che sia perfetta per un abito senza spalline è, senza ombra di dubbio, un’acconciatura che raccolga i capelli, lasciando scoperti collo e spalle. Tra i diversi tipi di pettinature che prevedono un risultato del genere, quella che si abbina meglio all’abito senza spalline, quantomeno quest’anno proprio, appunto, per la tendenza al vintage, al retrò, è l’acconciatura a banana.
La banana, da sempre vista come un’acconciatura chic e di tendenza, nel corso degli anni è stata personalizzata e reinterpretata da molte donne di spettacolo, attrici raffinate ed eleganti, star eccentrice e innovative, persino icone rock fuori dagli schemi, in quanto, questa pettinatura, si presta a rivisitazioni molto interessanti a seconda del proprio look.
Per un abito senza spalline, che sia esso di taglio classico o al contrario estremamente all’avanguardia, la banana risulta essere la pettinatura perfetta, sempre!
Pensate ad alcuni nomi di personaggi di tendenza e sempre impeccabili, come ad esempio Rihanna o Paris Hilton, (volendo fare solo due nomi ma ce ne sarebbero davvero molti altri basta cercare immagini su google e rendersene conto) vi sarà sicuramente capitato di vederle sfilare in passerella con un abito senza spalline e un’acconciatura a banana più o meno elaborata!
Personalmente la trovo davvero incantevole e sofisticata, nonostante forse, per realizzarla al massimo delle potenzialità e ottenere il volume desiderato, non sia poi proprio una pettinatura semplicissima da fare in casa.
Ma vediamo un po’ il procedimento per ottenere un’acconciatura a banana:
Lavate e asciugate i capelli senza particolari accorgimenti, dopodichè, ciocca per ciocca, vaporizzate della lacca ( extra forte) su tutta la lunghezza del capello, in modo da rendere la consistenza piuttosto rigida. Non esagerate o otterrete un risultato impossibile da acconciare!
A questo punto, piastrate le singole ciocche, partendo dalla radice e scendendo fino alle punte. Una volta che i vostri capelli saranno perfettamente lisci ( per chi ha i capelli ricci potrebbe essere ancora più complicato perchè le onde naturali del capello rovinerebbero il risultato finale) fate una riga di lato, secondo il verso che preferite, più o meno spostata verso la parte laterale della testa in base al vostro gusto personale.
Adesso viene la parte difficile, fatta la riga, dovrete portare tutti i capelli verso il lato prescelto, attorcigliandoli, mettendo le punte dei capelli all’interno dello chignon e fissando il tutto usando un buon numero di forcine e ferretti, cercando di non farli vedere ma di inserirli per bene all’interno dela chioma.
Ci siete, la vostra pettinatura a banana è pronta, non vi rimane che vaporizzare un po’ di lacca per assicurarvi che il vostro risultato non si smonti.
Non vi sentite un po’ pin up!?
Personalmente trovo che questa sia un’acconciatura davvero chic e glamour e senza dubbio perfetta per un abito senza spalline, che saprà farvi fare un vero figurone!

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Qual’è l’acconciatura più adatta ad un abito senza spalline?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento