Qual’è la giusta distanza dal confine per costruire un gazebo?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:34:27 26-03-2011

Il Codice Civile ha previsto e disciplinato – nel contesto della parte riguardante la proprietà – le distanze da osservare per ciò che concerne i muri interposti tra i fondi. Il contenuto del Codice Civile seppur emanato nel 1942 contiene molti dei principi ispiratori delle leggi che sono state emanate successivamente per disciplinare le fattispecie non previste.
Non bisogna dimenticare che una parte importante nella scala delle fonti del diritto, è occupata dai regolamenti che tuttavia non possono nè derogare, nè modificare le norme vigenti.

Cosa dice la legge in merito alla costruzione di un gazebo in un area privata?
E’ opportuno ricordare che costruire un gazebo in un giardino privato inserito in un condominio, è una modifica che costituisce un’innovazione specie laddove tale struttura, per essere realizzata, richieda una base di cemento; diversa è la situazione di un gazebo mobile che viene definito “tendocopertura” usato, per esempio, nel periodo estivo e che può essere rimosso con facilità.
Quindi a prescindere dalla questione della distanza tra confine e gazebo, il proprietario che erige qualsiasi manufatto edilizio, non deve alterare il decoro architettonico dell’edificio in condominio indipendentemente dall’osservanza delle misure previste dal Codice a cui nessun regolamento condominiale può comunque derogare.

Un altro aspetto importante riguarda la questione delle luci e delle vedute: l’articolo 905 del Codice Civile tratta della distanza che concerne l’apertura di vedute dirette, questo significa che è vietato costruire dei manufatti edilizi che impediscano al vicino di ricevere luce;nel Codice si parla di aperture e non di gazebo, tuttavia per analogia, qualora fosse elevato un manufatto che copra la veduta e tolga luce al vicino, anche se si dovesse osservare la distanza legale, verrebbe leso un diritto sancito dal Codice.
In caso di lite con il vicino, chi ha eretto un gazebo o altro manufatto edilizio, oltre al pagamento delle spese legali, sarebbe costretto ad eseguire l’ordine di rimozione decretato dal giudice civile o da ordinanza sindacale.
Il rispetto della distanza legale vale anche nel caso in cui si dovesse erigere un gazebo in una villetta confinante con costruzione analoga come le villette bifamiliari, in questo caso bisogna rispettare la distanza legale prevista, la norma di riferimento è l’articolo 873 del Codice Civile che parla di una distanza “non minore” di 3 metri dagli edifici; tuttavia bisogna essere a conoscenza anche di eventuali regolamenti comunali che disciplinano la costruzione di manufatti edilizi e che possono prevedere una distanza maggiore.
Nel caso in cui invece non ci siano fabbricati, bisogna rispettare la distanza di un metro e mezzo dal confine.
Si può derogare da queste distanze, ma occorre il consenso scritto del proprietario confinante.

Un altro aspetto che bisogna considerare prima che venga eretto un gazebo, riguarda la superficie: nel caso in cui questa sia superiore ai 14 mq, il proprietario deve presentare domanda allo sportello unico per l’edilizia della propria Amministrazione comunale, tale domanda deve essere corredata dagli elaborati progettuali richiesti dal regolamento edilizio.

Prezzo: Nel caso un gazebo superi la superficie di 14 mq bisogna considerare anche i costi del progetto.

Svantaggi:Descritti.
Vantaggi: Descritti.

Qual’è la giusta distanza dal confine per costruire un gazebo?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: controllare bene la superficie , bisogna rispettare la distanza di un metro e mezzo dal confine

Giudizio negativo Svantaggi: Nel caso un gazebo superi la superficie di 14 mq bisogna considerare anche i costi del progetto

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: casa gazebo leggi

Categoria: Ambiente

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Qual’è la giusta distanza dal confine per costruire un gazebo?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento