Qual’è la composizione del sangue?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 14:10:39 26-12-2010

il sangue è un particolare tessuto in cui le cellule si trovano immerse in un liquido color giallo paglierino, definito plasma, costituito essenzialmetne da acqua e sali minerali.
mediamente un essere umano adulto contiene 4,7 litri di sangue composti per circa il 60% da plasma.
Ma nel sangue cosa troviamo? Da cosa è costituito?
prima di tutto dobbiamo affermare che il colorito rosso che tutti noi conosciamo è dato dagli eritrociti o maggiormente conosciuti come globuli rossi. le emazie contengono l’emoglobina essenziale per il trasporto dell’ossigeno che è appunto la molecola che “colora” il sangue.
gli eritrociti sono le cellule più numerose del nostro organismo e anche le più semplici strutturalmente(infatti non essendo anucleate non sono in grado di riprodursi) ma svolgono funzioni necessarie per garantire la sopravvivenza. senza sangue andremmo sicuramente incontro a morte certa. Infatti, grazie alla loro forma a lente biconvessa, si possono mantenere in prossimità della superficie cellulare in modo ch gli scambi gassosi con i tessuti organici avvengano rapidamente. Fondamentale è ricordarsi che il numero dei globuli rossi di ogni individuo varia a seconda della disponibilità di ossigeno nell’ambiente in cui si vive. Pertanto chi vive in alta montagna dove l’aria è maggiormente rarefatta avrà una conta eritrocitica superiore a chi vive in zone situate a livelli più bassi.
Altri abitanti del torrente circolatorio sono i cosidetti leucociti o meglio conosciuti coe globuli bianchi. Essi rappresentano gli “spazzini” del nostro corpo poichè lo difendono dagli agenti infettivi estranei.
esistono 5 classi di leucociti ognuno con funzioni differenti:
granulociti eosinofili, neutrofili e basofili proteggono il nostro organismo tramite un processo definito fagocitosi e tramite l’escrezione di particolari enzimi contenuti nei loro granuli citoplasmatici; i monociti i quali in particolari condizioni si trasformano in macrofagi e a loro spetta il compito di “ripulire i campi di battaglia” dai resti delle lotte fra agenti infettivi e altri fagociti; e infine abbiamo i linfociti che non essendo in grado di fagocitare rappresentano le “menti organizzative” del sistema immunitario poichè sono in grado, durante gli attacchi infettivi di mobilitare un particolare e imponente arsenale difensivo.
Infine ma non meno importanti nel sangue troviamo anche i trombociti o meglio definite piastrine. Le piastrine sono fondamentali ed intervengono nei processi di riparazione dei vasi ematici quando subiscono danni. In pratica intervengono nei processi di coagulazione del sangue e di cicatrizzazione. Nel sangue ovviamente oltre alle cellule si riscontrano anche altre componenti come macromolecole, glucosio, lipidi, proteine e sali minerali.
Il sangue, in poche parole, è vita.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Qual’è la composizione del sangue?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento