Qual’è il tuo libro di matematica preferito?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 21:17:39 02-12-2010

Un libro di matematica per quanto esaustivo e ben articolato non è in grado di fornire una trattazione completa di tutti gli argomenti che comprendono una materia così vasta e complessa, quindi quando si parla di libro di matematica bisognerebbe sempre parlare di un’opera articolata in più volumi che consente di acquisire conoscenze e abilità di base in un contesto disciplinare che richiede prima di tutto strumenti e strategie didattiche necessarie alla comprensione della matematica.

Uno dei migliori libri che si ispira a questi principi è “Pitagora” scritto e curato da Gilda Flaccavento Romano, un ‘autrice che ha una consolidata e pluriennale esperienza in testi di matematica consepiti per finalità didattiche.
Il libro in realtà consta di tre libri ed è ad uso degli studenti che frequentano il corso triennale delle scuole medie inferiori ma è anche uno di quei testi che non si dovrebbero mai vendere perchè spiega la matematica in maniera chiara, essenziale e precisa consentendo di seguire un percorso logico che passo dopo passo consente di impadronirsi di strumenti logici, di nozioni, di concetti e procedimenti sempre con un linguaggio che non solo i giovani studenti apprezzano ma anche degli adulti che voglioni riprendere lo studio di una materia magari affrontata solo durante il periodo scolastico.

I libri si dividono in sei aree tematiche:

*il numero,la geometria, la misura, dati e previsioni, il pensiero razionale e le relazioni.

Quello che è davvero piacevole in questi libri è la chiarezza espositiva, ogni area tematica è divisa in unità ed è contraddistinta da un colore che comprende sia la parte teorica che quella degli esercizi.
La pagina di apertura di ogni Unità si articolo con una mappa chiamata “Percorso di studio” dove vengono visualizzati i contenuti e il percorso interno dell’Unità; i prerequisiti ossia un elenco delle conoscenze che bisogna acquisire per affrontare l’argomento; gli obiettivi di ciascuna Unità ossia le conoscenze e le abilità che si acquisiranno.

Anche gli argomenti di media complessità sono facilmente comprensibili grazie all’impaginazione, alla veste grafica e ai disegni colorati che affrontano la materia con lo specifico obiettivo di portare il lettore e lo studente a risolvere problemi ed esercizi che servono per recuperare, consolidare e approfondire le conoscenze.
Interessantissima è la parte del libro in cui viene affrontata la matematica nella storia che permette di riflettere sul lungo percorso che ha accompagnato le scoperte di questa affascinante disciplina.
Ritengo ottima la scelta di dedicare una parte di ciascun libro all’attività ludica ossia a dei giochi che permettono di scoprire il lato piacevole della matematica.
Il corso è completato da un volumetto intitolato “La matematica con il computer” dove c’è allegato un CD Rom in cui si da spazio alla matematica in chiave informatica.

Senz’altro consigliabile a tutti coloro che vogliono riprendere una materia affascinante affrontata con un’impronta non solo finalizzata alle conoscenze teoriche ma anche al conseguimento di abilità pratiche che ognuno può misurare attraverso gli esercizi presenti nei volumi intitolati “Il mio quaderno di matematica”.

Costo complessivo dei volumi: euro 70,8

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Qual’è il tuo libro di matematica preferito?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento