Come pulire i serramenti in PVC

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:24:06 03-03-2014

Se vi state chiedendo quali siano gli accorgimenti migliori per ottenere un’ottima pulizia dei vostri serramenti in PVC siete nel posto giusto!
Come prima cosa è doveroso sottolineare che la pulizia dei serramenti in PVC è estremamente semplice e veloce, in fin dei conti, abbiamo scelto questo tipo di serramento anche per la sua minima manutenzione.
Eppure, è necessario seguire alcune semplici indicazioni per mantenere i serramenti in condizioni eccellenti per molti anni.

Come prima cosa dobbiamo stare molto attenti ai tipici prodotti per la pulizia che utilizziamo normalmente. Alcuni potrebbero essere troppo aggressivi come l’alcool, alcuni abrasivi come le creme che utilizziamo per sgrassare e che quindi causerebbero antiestetici graffi agli infissi.
Infine, alcuni prodotti alla lunga potrebbero addirittura logorare le guarnizioni isolanti, creando non pochi disagi qualora il vetro non aderisse più perfettamente all’infisso.

Il nostro consiglio è quello di utilizzare un comune detergente per le stoviglie, acqua tiepida, un panno morbido di cotone, uno spruzzino e magari una pelle di daino. Con questi (economici) strumenti di lavoro, vi garantiamo serramenti perfettamente puliti!

Come prima cosa vi consigliamo di rimuovere la polvere con estrema cura. Prendete un panno in cotone (può andare benissimo uno straccio creato da un vecchio capo di abbigliamento andato in disuso), e passatelo sull’infisso. Dopo averlo sciacquato bene, immergetelo nell’acqua tiepida e date una seconda passata al serramento.
Fatto ciò, è il momento di prendere lo spruzzino. Diluite poco detergente per stoviglie (un cucchiaino) in circa mezzo litro d’acqua tiepida. Agitare il tutto e spruzzate l’acqua sull’infisso. Fate agire il vostro detergente casalingo per qualche minuti, dopodiché passate nuovamente il vostro panno morbido per rimuovere il sapone. Per serramenti molto sporchi, ripetere l’operazione.

Fatto ciò, prendere un nuovo panno morbido pulito, immergetelo nell’acqua tiepida e passate il serramento facendo in modo di rimuovere tutti i residui di detergente.
Ora i serramenti dovrebbero essere perfettamente puliti, ma sicuramente i vetri potrebbero avere qualche fastidioso alone. Eliminare questi antiestetici aloni non è facilissimo ma un panno di daino vi darà una gran mano ad eliminare eventuali segni. In alternativa, potete usare anche una pagina di un vecchio quotidiano, asciutta naturalmente! Appallottolatela e passatela energicamente sul vetro: garantiamo sui risultati!

Ora i vostri serramenti in PVC dovrebbero essere straordinariamente puliti. Se avete trovato qualche graffio sul serramento, niente paura, una soluzione c’è.
In commercio esistono ottimi prodotti in grado di mascherare questi brutti graffi; il Polish è uno di questi.

In vista della bella stagione non vi resta che dare una bella pulita ai vostri serramenti in PVC: saranno più belli loro e anche la vostra casa sarà più luminosa.

Come pulire i serramenti in PVC
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come pulire i serramenti in PVC? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento