Come prevenire il furto della bicicletta

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:52:27 30-04-2015

Con l’arrivo della primavera ritorna per molti la voglia di stare all’aperto e di fare del movimento, ed ecco che si tirano fuori le biciclette dal garage per ricominciare a utilizzarle. Purtroppo però, la bici è il mezzo di trasporto più bello, ma anche il più difficile da proteggere dai furti, che infatti sono molto frequenti, soprattutto nelle grandi città. Come fare dunque per evitare il furto della vostra bici?

Innanzitutto è bene ricordare, anche se può apparire un consiglio un po’ scontato, che la bici non va mai e poi mai lasciata incustodita, nemmeno per qualche minuto, a maggior ragione se il luogo dove la stiamo lasciando è isolato e ci passano poche persone. In condizioni del genere è sufficiente un attimo perché il primo malintenzionato di passaggio ci salti sopra e ve la rubi senza nessuna difficoltà. Perciò, se state facendo una sosta dal vostro giro in bicicletta, magari per prendere un gelato, tenete sempre sotto’occhio la bici ed evitate di parcheggiarla in luoghi dove non possa essere costantemente controllata. La cosa migliore da fare sarebbe, anche in caso di soste brevi, legarla con un lucchetto.

A proposito di lucchetti, le questioni da sottolineare sono due: in primo luogo, scegliete sempre un lucchetto che sia difficilmente scassinabile, come per esempio quelli ad U o a catena. Sono invece molto meno sicuri quelli a spirale, in quanto non è assolutamente difficile manometterli.

Il secondo punto in fatto di lucchetti riguarda il modo in cui vengono legati alla bici: mai legare il lucchetto alle ruote, alla sella oppure al manubrio della bicicletta, perché queste parti possono essere smontate con facilità; piuttosto, legatelo al telaio.

Inoltre, scegliete sempre un supporto solido a cui legare la bici: non legatela a pali troppo bassi, perché sarà facile sfilarla da sopra, ma nemmeno a supporti poco stabili, perché sarà facile rimuoverli e di conseguenza liberare la vostra bici.

Se utilizzate la bici in ambienti urbani, vi farà piacere sapere che molte città hanno istituito un servizio di marchiatura delle bici, un sistema semplice ma che funziona bene come deterrente del furto: sul telaio della bici viene marcato un numero identificativo oppure il codice fiscale del proprietario, in modo che, anche in caso di furto, sia facile risalire al legittimo proprietario del mezzo.

Esiste poi un sito, registroitalianobici.it, che funziona come anagrafe pubblica delle biciclette. Anche questo sito, come la marchiatura, funziona da deterrente al furto: un eventuale compratore di una bici che è stata rubata può effettuare un controllo sul sito verificando che la bici che sta acquistando non abbia già un legittimo proprietario. Inoltre, questo sito è quello che viene ufficialmente controllato dalle Forze dell’Ordine in caso di denuncia.

Come prevenire il furto della bicicletta
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Una bicicletta ben legata a un supporto stabile è meno soggetta al rischio di furto , Far marchiare la propria bicicletta è un ottimo modo per proteggerla dal furto

Giudizio negativo Svantaggi: I furti di bici, soprattutto nelle grandi città, sono in costante aumento

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: bicicletta furto

Categoria: Affari e finanza

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come prevenire il furto della bicicletta? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento