I pannolini lavabili: quali scegliere e come usarli

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 14:26:41 11-11-2016

Il rinnovato interesse delle neo mamme per l’acquisto dei pannolini lavabili è dovuto principalmente ad una serie di cause ben definite: sensibilità ecologica, risparmio economico e maggiore protezione per la salute e l’igiene del bambino.

I pannolini lavabili o ecologici sono disponibili in commercio in diverse tipologie e modelli: all-in-one, pocket ed i ciripà.
Il modello all-in-one è costituito da un unico pezzo ed è molto simile ai modelli usa e getta; il pannolino si compone di una parte interna assorbente e di una mutandina esterna impermeabile. Per facilitare il lavaggio e l’asciugatura le due parti si staccano grazie a del velcro o a dei bottoncini, i pannolini all-in-one sono molto pratici e funzionali e si adattano ad ogni movimento del bambino.

I modelli di pannolini lavabili pocket sono costituiti da una mutandina ed una tasca dove si inseriscono gli inserti assorbenti. La mutandina del modello pocket è realizzata in PUL, una stoffa impermeabile che garantisce una buona traspirazione; gli inserti assorbenti sono disponibili sia in materiali sintetici che naturali: cotone, pile, canapa bamboo, spugna e microfibra. Il modello pocket, grazie al ricambio degli inserti assorbenti, è facile da usare e si adatta ad ogni bambino grazie alla presenza delle chiusure con i bottoncini disponibili in diverse regolazioni.

I pannolini ciripà sono il classico modello di pannolino lavabile in cotone, usato in Italia fin dagli anni Settanta; sono modelli non sagomati a taglia unica, costituiti da un pannolino in cotone ed una mutandina copri pannolino. I pannolini ciripà sono molto economici, ed essendo realizzati in materiale completamente naturale sono adatti anche per i bambini che soffrono di particolari allergie.

La scelta di acquistare i pannolini lavabili è molto importante per la salute e l’igiene del bambino, poiché a differenza dei pannolini monouso essi vengono realizzati in materiali traspiranti ed anallergici, che evitano l’insorgenza di malattie o allergie dell’apparato urinario. L’uso del pannolino lavabile consente alle famiglie di poter rispettare l’ambiente, evitando di produrre una notevole quantità di rifiuti e di risparmiare circa il 70% grazie al continuo riutilizzo, nonostante i costi iniziali non proprio contenuti.

I pannolini riutilizzabili possono essere lavati in lavatrice, a temperature non molto elevate e con l’aggiunta di detersivo; è consigliabile lavare il pannolino appena acquistato due o tre volte prima dell’utilizzo. Dopo aver lavato i pannolini, è necessario procedere all’asciugatura, possibilmente al sole, visto che alcuni modelli in fibra naturale tendono ad indurirsi dopo una serie di lavaggi.

I pannolini lavabili: quali scegliere e come usarli
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: I pannolini lavabili contribuiscono al rispetto dell'ambiente , L'uso dei pannolini lavabili garantisce un notevole risparmio economico

Giudizio negativo Svantaggi: I pannolini lavabili devono essere lavati frequentemente

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: pannolini lavabili

Categoria: Gravidanza e genitori

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su I pannolini lavabili: quali scegliere e come usarli? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento