Come mantenere efficente una batteria di automobile?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:31:34 23-12-2010

Nelle nostre automobili la batteria è un elemento molto importante e da non sottovalutare.

A COSA SERVE?
La batteria, nelle automobili, ha come funzione principale quella di dare energia al motorino di avviamento che farà mettere in moto l’auto. Una volta avvenuta la messa in moto, la batteria, accumulerà corrente tramite un alternatore e continuerà a fornire elettricità ai vari componenti dell’auto.

COME FUNZIONA?
Nelle nostre automobili il tipo di batteria presente è quella al “PIOMBO-ACIDO”.Sono batterie ricaricabili e funzionano a 12 V nominali.
Questo tipo di batterie sono formate da sei celle. Ogni cella ha degli elettrodi immersi in un liquido chiamato elettrolita. Ogni singola cella “sviluppa” una differenza di potenziale pari a 2.0 V (in funzionamento). Quindi 2.0 V per n° 6 celle = 12.0 V

QUALE SCEGLIERE?
Le batterie per le automobili non sono tutte uguali. Si identificano con una serie di numeri tipo questa: 12V – 55 Ah – 420A
Ma cosa significano ?
12 V – è la tensione della batteria (già discusso sopra)
55 Ah – è la capacità della batteria. 55 Ah significano che la batteria può erogare 5.5 A (ampere) per 10 ore. Le 10 ore è un intervallo di tempo fisso che serve per quantificare la capacità delle batteria ma può cambiare da nazione a nazione.
420 A – si riferisce alla corrente di spunto. E’ un dato molto importante da osservare al momento dell’acquisto. Il momento più critico per la batteria, infatti, è proprio l’accensione dell’auto. In questa fase l’automobile richiede un picco di potenza non indifferente e, maggiore è la corrente di spunto di una batteria, e più facilmente l’auto si metterà in moto.

PERCHE’ LA BATTERIA SI SCARICA?
Bisogna innanzitutto dire che le batterie non durano in eterno e hanno un loro ciclo di vita legata alla corrosione delle griglie interne . Non c’è una durata precisa, nè una scadenza; in ogni caso superati i 5 anni è bene controllare di tanto in tanto la carica con un tester e la tensione in uscita.
L’elevata escursione termica accelera il consumo della batteria:
- il caldo eccessivo fa evaporare l’acqua all’interno della batteria, rendendo particolarmente aggressiva la soluzione che corroderà velocemente le piastre.
- il freddo rigido può causare il gelo dell’elettrolito che, renderà impossibile la circolazione di elettroni non riuscendo a mandare corrente all’automobile.
Una causa molto comune dell’invecchiamento della batteria è quando si utilizza spesso l’auto per un breve tragitto. Ad esempio se si utilizza l’auto solo per pochi chilometri e poi la si spegne, la batteria non ha il tempo di recuperare l’energia persa per l’avviamento del motore.

COME TENERE EFFICIENTE LA BATTERIA?
La cosa migliore da fare è verificare di tanto in tanto la batteria con un tester e se necessario ricaricarla con un caricabatterie automatico.
Evitare le escursioni termiche, specie le notti d’inverno più fredde, riponendo l’auto al coperto quando è possibile o coprirla con un telone isolante.
Controllare il livello dell’ elettrolito.
Mantenete puliti i morsetti.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come mantenere efficente una batteria di automobile?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento