Mal di schiena cronico: quali sono i rimedi?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:29:20 28-12-2010

Secondo dati statistici le persone che soffrono il mal di schiena cronico sono circa 15 milioni.
Il consiglio principale è sicuramente non fermarsi solo a trattare e curare il sintomo ma vederne l’origine. A tale proposito è indispensabile che si esponga tale problema al proprio medico, poichè se è il caso si dovrà ricorrere ad esami specifici come la TAC, per capirne la provenienza.
Il mal di schiena può interessare tre parti della spina dorsale: il tratto cervicale, il tratto dorsale e il tratto lombare.

Quando il dolore interessa il tratto cervicale, ovvero la cervicalgia il fastidio si presenta del tutto violento che non consente la rotazione del collo da destra verso sinistra e viceversa. Comporta spesso nausee, vertigini, confusione mentale, e forti mal di testa.

Nel tratto dorsale, invece, riguarda una percentuale molto bassa di persone che ne soffrono e comporta dolore alle costate ed arriva anche allo sterno portando problemi alla respirazione.

Nel tratto lombare, chiamata propriamente lombalgia, provoca violenti strappi che spesso non ci si può assumere una posizione diritta, e la causa principale è la postura. in questo caso bisogna che si intervenga sullo stile di vita, consigliando una buona attività fisica ed evitare abitudini sedentarie.

Ma può succedere che la patologia sia dovuta anche a malattie osee, come la scoliosi,artrosi,spondilite anchilosante,fratture osteoporotiche, stenosi spinale, dismetrie degli arti o tumori ossei.

I rimendi adeguati per trovare sollievo e trattare questa dolorosa patologia cronica sono tante:

Vi è la ionoforesi, che utilizza delle correnti che assorbono attaverso la pelle particelle attive di un farmaco.
Il farmaco viene applicato su delle apposite spugnette, utilizzate per la terapia.

Poi vi è la tecnica delle correnti diadinamiche, che sono in grado di ridurre il dolore e hanno lo scopo di rilassare la muscolatura.
Si usa in caso di sciatalgie, dolore muscolare e infiammazione.

L’elettrostimolazione, che sono correnti che tendono a contrastare la muscolatura, viene usata per debolezza muscolare.

Poi vi è la mesoterapia, in questi casi si somministrano farmaci attraverso dei piccoli aghi. In questi casi si può somministrare anche medicinale omeopatico.
E’ un metodo del tutto efficacie ed è utilizzato per tutti i tipi di mal di schiena.
Inoltre vi sono gli ultrasuoni che sono onde sonore che creano un effetto micromassaggiante, riscaldando la zona interessata e alleviano di conseguenza il dolore. Tale terapia va effettuata in caso di artrosi, contusioni e contratture.

Inoltre vi è la magnetoterapia, con la quale si applicano onde elettromagnetiche o magnetiche, alleviando il dolore e portanto alla completa guarigione. E’ utile in caso di contusioni, osteoporosi e fratture ossee.

Il laserterapia, che combattono l’infiammazione e il dolore e si effettuano in caso di artrosi, artriti e infiammazioni.

Una delle più utilizzate e la chinesoterapia, usata per tutte le forme di mal di schiena, ed è un tipo di ginnastica con lo scopo di rinforzare i muscoli migliorando l’elasticità dei tessuti.

Anche l’agopuntura che è utile per combattere il dolore e le contratture muscolari. utilizzato per artrosi, artriti,infiammazioni e contratture.

I trattamenti sono davvero diversi, ma la prima cosa da fare è quella di parlarne col proprio medico, qualsiasi sia l’entità del malore.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Mal di schiena cronico: quali sono i rimedi?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento