Ma Louis Vuitton fa le personalizzazioni sulle borse?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 21:50:50 05-12-2010

Le borse di Louis Vuitton stanno vivendo una seconda giovinezza, questo è evidente, in particolare le famose “monogram canvas”, le tipiche borse in tessuto plastico, a vaga imitazione delle più nobili borse in pelle, griffate con il monogramma LV. Non sto a farvi la storia del tessuto delle borse di Louis Vuitton inizialmente utilizzato per rivestire i convogli dei treni francesi perchè la sapete già quasi tutti (e chi non la sapesse la può trovare facilmente sul web) … ciò che vi voglio dire, e che non tutti ancora sanno, è che la vostra Louis Vuitton è personalizzabile! sì avete capito bene, l’anonimo “monogram canvas” LV può essere abbinato alle vostre iniziali, in una serie di combinazioni di forme e colori pressochè infinita! Potete farvi stampare le iniziali (con e senza punto e fino a tre lettere) in combinazioni bicolore o tinta unita (i colori disponibili non sono moltissimi e spesso creano un grosso stacco rispetto alla classica scala di marrone della borsa). Anche una banda bicolore è disponibile, si può scegliere di apporla in diverse posizioni. Inutile dire che, razionalmente, una simile forma di personalizzazione è molto più adatta alle valigie ed ai borsoni da viaggio, che per loro natura hanno bisogno di un identificativo preciso, ma se siete persone particolarmente vezzose nessuno vi impedisce di farvi colorare le iniziali anche sulla borsetta! Se avete a disposizione cifre che partono da 660 € per la mini borsa e salgono su su fino a migliaia di euro per le valigie più grandi potete anche decidere di regalarne una alla vostra amata, direttamente scegliendo forme e colori, dal sito internet ed acquistando da lì (spedizione gratuita, e ci mancherebbe!) … una gran bella comodità.
Decisamente più elegante è il servizio di stampa a caldo … chiaramente qua si parla di un tocco di personalità che non si presta ad essere impresso sulle classiche Louis Vuitton di plastica, bensì su quelle, decisamente più rare e ambite, in pelle. Il massimo sarebbe non far stampare sul prodotto ma su di una targhetta porta addresse, e in questo la casa francese è impeccabile poiché offree tale possibilità. L’impressione a caldo è gratuita se acquistata online al momento in cui si sceglie il prodotto.
Presso i rivenditori di Louis Vuitton sparsi per il mondo potete chiedere informazioni anche per personalizzare i vostri bagagli rigidi con colori vivaci dipinti a mano (c’è un discreto margine di personalizzabilità, ma gli extra, ovviamente, si pagano salati!) … vi ci vorrà un mese almeno per riavere la valigia, ma se siete appassionati del genere posso assicurarvi che ne trarrete grosse soddisfazioni. Potete sfruttare gli artigiani della casa anche per farvi fare prodotti personalizzati e su misura, anche qua dovrete sopportare il peggiore degli svantaggi, ovvero il prezzo esoso da pagare, che probabilmente vi indurra a rivolgervi ad un artigiano in proprio, decisamente più esclusivo e spesso a più buon mercato … come dire, se dovessi dare un consiglio a un amico gli direi di lasciare perdere la plastica e affidarsi ad un buon pellettiere italiano!

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Ma Louis Vuitton fa le personalizzazioni sulle borse?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento