L’agopuntura può combattere l’insonnia?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 19:49:56 16-12-2010

Qualche anno fa ho incominciato a soffrire di insonnia senza un apparente motivo e per cercare di combatterla ho praticamente provato di tutto.
Inizialmente ho provato con i classici rimedi “della nonna” : camomilla calda prima di andare a letto e calze di lana sotto le coperte per avere i piedi ben caldi.
In utile a dirsi che non ho avuto nessun risultato positivo!
Tutte le notti alla stessa ora mi svegliavo e non riuscivo più ad addormentarmi, nonostante avessi dormito solo poche ore!
Allora mi sono rivolta alla mia erborista di fiducia, la quale mi ha venduto uno sciroppo a base di melatonina, per regolare la funzione “sonno-veglia”.
Anche in questo caso non ho ottenuto nessun risultato apprezzabile!
Mi sono rivolta quindi al mio medico che mi ha esposto due opzioni : la prima era quella di assumere dei farmaci per l’ansia e dei blandi sonniferi, l’altra era quella di rivolgermi ad un agopuntore suo amico.
Dato che non amo particolarmente assumere medicinali, soprattutto di questo tipo, scelsi la seconda opzione e fissai un appuntamento con questo esperto agopuntore.
Durante la prima seduta parlammo davvero tanto perchè voleva conoscere tutte le mie ansie più nascoste e capire se nell’ultimo periodo avessi subito qualche particolare trauma o avessi qualche particolare preoccupazione.
Più che un agopuntore sembrava quasi uno psicologo!
Dopo avergli praticamente raccontato tutta la mia vita mi fece una specie di preventivo e mi disse che per guarire la mia insonnia lui aveva bisogno di farmi almeno 10 sedute, ma che se dopo le prime due non vedevo già dei risultati positivi potevo anche non presentarmi più perchè voleva dire che “non ero ricettiva”.
Mi sottoposi quindi alle prime sedute in cui mi riempì la testa di spilloni, ma senza farmi provare nessun dolore.
Gli spilloni erano infatti aghi morbidi e, a parte un lievissimo pizzico durante l’inserimento, non si avvertiva quasi la loro presenza.
Dopo aver inserito gli aghi mi lasciava sdraiata nel lettino in questa stanza semibuia con in sottofondo della musica new age e tornava dopo circa 20 minuti per togliermeli.
Ogni seduta aveva un costo di 60 euro, ma se avessi portato a termine le 10 sedute mi avrebbe fatto uno sconto finale.
Già alla prima seduta avevo i miei dubbi che questa tecnica funzionasse, ma alla terza ne avevo la certezza!
Feci quindi presente all’agopuntore che non avevo ottenuto nessun cambiamento e che la notte continuavo a svegliarmi comunque e lui si arrabbiò molto accusandomi di essere una persona negativa e poco ricettiva.
L’idea che mi sono fatta è che l’agopuntura in sè non funziona per curare l’insonnia, ma le persone si fanno condizionare a tal punto da questi personaggi così carismatici che pensano che il trattamento stia funzionando davvero!
Inoltre il costo della seduta è davvero troppo elevato e non è giustificato da nessun costo da loro sostenuto, se non per la prestazione stessa!
In definitiva lo sconsiglio vivamente perchè sono solo soldi buttati al vento!

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su L’agopuntura può combattere l’insonnia?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento