In Italia si possono donare ovuli?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 14:06:48 08-04-2011

La donazione degli ovuli, definiti tecnicamente ovociti, è un procedimento che avviene per far sì che una donna ottenga una gravidanza attraverso l’utilizzo di ovuli donati da un’altra donna. Ciò rende possibile, tecnicamente, la gravidanza di donne di età avanzata, dunque non fertile, e alle quali venga impiantato l’ovulo grazie ad un procedimento esterno.
Fecondazione eterologa che torna utile anche quando la donna non riesce a rimanere incinta, per deficienze nella produzione dei propri ovuli, o per precedenti fecondazioni fallite.
In Italia la fecondazione eterologa, non è riconosciuta dalla legge. A contrario di molti Paesi, europei e non, in cui è possibile donare gli ovociti, in Italia si rifugge da questa pratica, nonostante i numerosi ricorsi, successivi alla sentenza emessa dalla Corte di Strasburgo, che manifesta apertamente un contrasto tra il divieto della fecondazione eterologa e la Convenzione Europea in merito ai diritti dell’uomo.
Come era accaduto tempo fa per due coppie austriache, che si erano rivolte alla Corte di Strasburgo nel 2000, appellandosi alla fecondazione in vitro e donazione di ovociti e sperma come unica soluzione possibile a procreare, si tenta di seguire la medesima strada anche nel nostro Paese, tentando di limitare il cosiddetto “turismo della provetta”. Se la legge 40 sulla fecondazione assistita vieta infatti in Italia l’impianto di embrioni o di ovociti da parte di donatori e donatrici, molti altri Stati, probabilmente più civili del nostro, hanno legiferato positivamente in materia di fecondazione eterologa. Paesi come la Spagna, la Grecia, la Russia e l’Ucraina, solo per parlare dei più vicini, negli ultimi cinque anni hanno accolto circa cinquantamila coppie costrette ad espatriare per tentare di avere un bambino. I costi si aggirano tra i 4 mila e gli 8 mila euro.
I Paesi in questione sono rigorosi in materia: si va da uno screening di età dei donatori (diversi a seconda degli Stati, ma anche delle singole strutture), ad un’anamnesi che riguarda il quadro clinico dei donatori e delle loro famiglie di origine. La mappatura genetica consente in tal modo di tracciare dall’inizio un quadro preciso in merito a quelle che potrebbero essere eventuali patologie del bambino, escludendo dai donatori (che restano anonimi) i portatori di patologie più gravi, debitamente elencate dalla struttura alla quale si rivolgono. Gli stessi sono soggetti a colloqui, informazioni, e a seguire un preciso iter. Nell’attesa che corsi e ricorsi seguano il loro iter, molte coppie italiane decidono di frequente di andare all’estero per seguire una procedura che ancora oggi nel nostro Paese non è permessa.
Un fatto curioso, se si pensa che proprio in Italia è ammessa, invece, una pratica come la criocongelazione, vale a dire la congelazione di sperma ed ovociti, consentita anche a quelle donne che, per difficoltà economiche, motivi professionali o personali, di solito tra i 35 e i quarant’anni, quando sono ancora in età fertile decidono di “spostare” nel tempo una possibile gravidanza. L’ovulo congelato, a tempo debito, quando la futura madre lo deciderà, tornerà a sua disposizione, e potrà esserle impiantato per dar seguito ad una maternità che, magari a cinquant’anni, non sarebbe stata possibile.

In Italia si possono donare ovuli?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: un procedimento che avviene per far sì che una donna ottenga una gravidanza attraverso l'utilizzo di ovuli donati da un'altra donna , rende possibile, tecnicamente, la gravidanza di donne di età avanzata

Giudizio negativo Svantaggi: In Italia la fecondazione eterologa, non è riconosciuta dalla legge

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: donare ovuli Fecondazione eterologa gravidanza

Categoria: Gravidanza e genitori

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su In Italia si possono donare ovuli?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento