Il mio cane potrebbe avere il diabete?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:37:00 20-12-2010

Chiunque conviva con un animale, sa quanto sia importante controllarlo spesso, per notare in tempo eventuali trasformazioni oppure sospetti cambi di abitudine che possano in realtà costituire avvisaglie oppure veri e propri campanelli d’allarme di patologie che devono assolutamente essere trattate. Per i nostri piccoli amici, infatti, è davvero molto importante essere tenuti costantemente d’occhio, dal momento che non sono in grado di curarsi da soli, nè tanto meno di dirci se non si sentono bene.
Una di queste malattie, cui i cani sono purtroppo soggetti, esattamente come gli esseri umani, è il diabete mellito, causato da un eccessivo tasso di glucosio nel sague.
Sintomi direttamente riconducibili a questo problema, e che, una volta individuati, necessitano un quanto mai rapido controllo medico, sono in realtà gli stessi che vengono riscontrati nelle persone : se il cane urina molto più del solito, se nonostante questo beve davvero molto, se, nonostante sia molto affamato e comunque mangi più del normale, perde peso, va immediatamente portato dal veterinario e sottoposto ad analisi del sangue.
Quello che però non sempre si sa è che un altro segnale della presenza di diabete, particolarmente infido, dal momento che non viene sempre riconosciuto oppure considerato come dovrebbe, è quello della letargia : se un cane di solito attivo e vivace comincia ad essere mogio, lento, assonnato, insomma, letargico nel vero senso della parola, allora, anche se è decisamente più difficile rendersi conto che non si tratta di un fattore di stanchezza oppure caratteriale, è il caso di interpellare subito il medico.
Premesso che nulla toglie che le analisi risultino poi negativi, e che i cambiamenti comportamentali e delle abitudini alimentari abbiano un’altra causa o siano semplicemente legati all’umore del cane, per sicurezza è meglio procedere dal proprio veterinario ad una analisi del sangue. Il costo, ovviamente, varia da veterinario a veterinario, ma in linea di massima per una analisi del sangue di questo tipo vengono richiesti dai 30 ai 50 euro, con dovute eccezioni, in eccesso oppure in difetto.
L’alto costo è da imputare al lavoro del laboratorio di analisi e dai prezzi di quello in cui il veterinario in questione si serve, oltre che del costo della prestazione dello steso veterinario.
Anche se scomodo, anche se un’analisi del sangue per un animale è sempre qualcosa di molto traumatico, anche se dispendioso, si tratta di un’analisi da fare assolutamente al minimo dubbio, dal momento che la patologia diabetica, se non trattata correttamente e tempestivamente, porta a conseguenze davvero gravi, come un vero e proprio collasso renale, ma anche la cataratta diabetica, che , anche se spesso removibile chirurgicamente , può comportare la cecità del cane.
In conclusione, per la sicurezza e l’incolumità dei nostri piccoli amici, è necessario muoversi con tempestività quando si ha qualche dubbio sulla loro salute : quando si sceglie di convivere con un cane, oltre alle gioie di godere della sua compagnia, bisogna sempre ricordare che si sono assunte anche delle responsabilità, nei loro confronti, che non vanno mai trascurate, soprattutto considerando che i nostri amici sono sempre attenti a non trascurare mai noi con ogni loro mezzo.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Il mio cane potrebbe avere il diabete?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento