Come fare ginnastica con il KETTLEBELL?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:34:01 12-10-2012

Il kettlebell è un attrezzo ideale per coloro che vogliano allenarsi e perdere peso. Conosciuto anche col nome di Girya, il kettlebell è una palla di ghisa dotata di una maniglia, che permette di dimagrire rapidamente e migliorare il benessere fisico, oltre che potenziare diversi muscoli del corpo.
Le sue origini sono molto antiche, in quanto esistevano delle versioni rudimentali ed erano gli unici strumenti di addestramento dell’esercito russo.

In Italia il kettlebell esiste da poco tempo ed è utilizzato da sportivi appassionati e da molti atleti. Inoltre, ha bassi costi e permette di ottenere ottimi risultati. L’allenamento col kettlebell è abbastanza faticoso ma consente di ottenere più forza, resistenza e tonicità, oltre che far perdere i chili di troppo. Naturalmente, per ottenere dei risultati è molto importante saperlo usare al meglio, infatti è bene fare allenamento scegliendo il kettlebell col peso adatto a seconda di chi lo usa: per chi non fa allenamento da tanto tempo si consiglia un kettlebell di 12 kg, per le persone in forma un peso di 16 kg e per chi è già molto allenato un peso di 24 kg.

E’ possibile eseguire un’infinità di esercizi utili a migliorare la forma fisica. Si potrebbe partire da quello base chiamato “Swing” e posizionarsi con i piedi della stessa larghezza delle spalle, facendo oscillare frontalmente il kettlebell con le mani, dando la spinta con le gambe e il bacino e tenendo la schiena dritta: lavorano i muscoli delle gambe, del bacino, del dorso e gli addominali; si possono eseguire 15 ripetizioni per 3 volte recuperando un minuto ogni serie. Col “Front Squat” si mettono in funzione i muscoli delle gambe: piegandole fino ad accosciarsi, bisogna spingere con forza 2 kettlebell dalle spalle verso l’alto (15 ripetizioni per 3 volte con recupero di un minuto). Il “Military Press” rinforza le spalle e i tricipiti, spingendo 2 kettlebell dalle spalle sopra la testa e ritornando nella posizione iniziale (15 ripetizioni ogni 3 serie e recupero di un minuto). Per tonificare pettorali, spalle e tricipiti col “Ketlebell Push Up”, ci si posiziona in piedi come per fare dei piegamenti a terra, afferrando 2 kettlebell da terra e cercando di scendere il più possibile (eseguire 12 ripetizioni ogni 3 volte e recuperare un minuto). Il “Windmill” consente di rafforzare i muscoli posteriori del corpo come i glutei: afferrare un kettlebell e spingerlo sopra la testa, flettere il busto verso il basso e ruotare per portare il braccio con l’attrezzo in linea perpendicolare al pavimento, e tornare alla posizione iniziale (12 ripetizioni per lato per 3 volte e recupero di un minuto). Per rafforzare i muscoli addominali si esegue il “Russian Sit-up”: stesi a terra tenendo un kettlebell in alto col braccio, bisogna fare forza sugli addominali fino ad arrivare in posizione verticale in maniera graduale e ritornare a terra (15 ripetizioni per 4 serie e recupero di un minuto).

 

Come fare ginnastica con il KETTLEBELL?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: perdere peso , tonificare

Giudizio negativo Svantaggi: L’allenamento col kettlebell è abbastanza faticoso

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: perdere peso tonificare gambe tonificare glutei

Categoria: Sport

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come fare ginnastica con il KETTLEBELL?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento