Come faccio a raccogliere i punti con Nectar?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:19:43 08-03-2011

È possibile raccogliere i punti Nectar spendendo soldi in diversi punti commerciali, quali Unieuro, Sma, Auchan e Ip. Prendiamo, per esempio, il caso in cui facciamo la spesa in un ipermercato Auchan. In questo caso i clienti Nectar possono contare su diversi vantaggi come punti bonus e sconti esclusivi. Per ogni euro di spesa effettuata su tutti gli acquisti nell’ipermercato Auchan si raccoglie un punto Nectar. È importante sottolineare che i punti si raccolgono anche con prodotti dei reparti Rist’Auchan, Parafarmacia, Angolo dell’Oro e Ottica, nel caso in cui siano presenti. Dalla raccolta, però, sono esclusi i carburanti, i farmaci, giornali, riviste, ricariche telefoniche diverse da Auchan Mobile, sim, regali card Auchan, cofanetti regalo, Gratta e Vinci, biglietti della lotteria, ricariche pay tv, abbonamenti pay tv, tutti i servizi ulteriori che vengono erogati, come l’installazione e la manutenzione di prodotti, la consegna a domicilio, servizi farmaceutici, estensioni di garanzia. Sono esclusi anche i biglietti Ticketone e la merce comprata sul sito www.driveauchan.it. È importante evidenziare che non è possibile raccogliere punti Nectar neigli ipermercati Auchan calabresi, e nemmeno ottenere i buoni spesa da 10 euro con mille punti. Per quanto riguarda i punti vendita Ip, invece, è sufficiente recarsi sul sito della Nectar e inserire il proprio codice di avviamento postale per verificare se siano presenti dei punti vendita che aderiscono a Nectar nelle vicinanze. Ricordiamo, tra l’’altro, che danno diritto ai punti Nectar benzina, gpl, gasolio, metano e l’acquisto di oli lubrificanti con marchio Ip, che vengono messi in vendita nei punti specializzati. Valgono, ai fini dei punti, solo i rifornimenti che vengono eseguiti in presenza del gestore, il che significa con post-pay e in modalità servito. Se invece si effettua pre-pay con accettatore, la partecipazione a Nectar è esclusa, così come nel caso in cui si ricorra a sconti carburante e buoni emessi come omaggio. Nei punti vendita Ip che fanno parte della catena Nectar è possibile fare riferimento a due tipi di carte. La prima è la carta Nectar standard, dedicata motociclisti e automobilisti che usano il mezzo per fini privati, e non consumano più di 800 litri al mese. La seconda è la carta Nectar Grandi Viaggiatori, pensata per autotrasportatori e automobilisti che con il proprio mezzo per motivi professionali consumano più di 800 litri al mese. Per ogni singola transazione, è bene ricordare che esiste un massimo di accumulo di 120 punti. Esiste anche un massimo settimanale, dal lunedì alla domenica, di 200 punti. Ciò ovviamente vale per la carta standard. Nel caso di conto standard, i punti che vengono accumulati sulla base di transazioni che superano tali limiti non vengono conteggiati nel conto Nectar. Come si vede, raccogliere i punti Nectar è facile e comodo, considerato l’alto numero di punti vendita che aderiscono all’iniziativa. Oltre a quelli già nominati, citiamo anche Unicredit, Ibs e Hertz, senza dimenticare lo shopping online.

Come faccio a raccogliere i punti con Nectar?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: alto numero di punti vendita che aderiscono all'iniziativa , raccogliere punti è facile e veloce

Giudizio negativo Svantaggi: per i punti benzina occorre la presenza del gestore

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: carta netcar premi netcar punti netcar raccolta punti

Categoria: Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come faccio a raccogliere i punti con Nectar?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento