Come evitare che il gatto diventi obeso?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:08:03 04-01-2011

Così come per gli esseri umani, anche tra i gatti i problemi di sovrappeso e obesità stanno diventando sempre più frequenti. Si ritiene, addirittura, che un gatto su quattro sia sovrappeso. Ovviamente l’obesità costituisce un pericolo molto serio per la salute del nostro amico a quattro zampe, e per questo motivo è necessario identificarla e trattarla prontamente. Tra le malattie determinate da un peso eccessivo citiamo il diabete, patologie cardiovascolari, malattie articolari e malattie metaboliche, tra le quali, per esempio, la lipidosi epatica. Solo pochi proprietari di gatti si accorgono dello stato di sovrappeso del loro animale: ecco perché prendere consapevolezza della situazione ponderale del gatto rappresenta il primo passo per evitare che esso diventi obeso. La fase successiva, invece, consisterà nell’intervenire sull’alimentazione. Molti padroni, tuttavia, si mostrano restii ad accettare che il problema del gatto stia nell’alimentazione, perché ciò significherebbe che a monte di tutto è presente un errore del padrone stesso. In ogni caso, è fondamentale stabilire e mettere in pratica un programma alimentare, eventualmente con la collaborazione del veterinario, per far perdere peso al gatto. Si tratta, evidentemente, di un’operazione non facile. Il gatto, in effetti, deve sottostare a un regime alimentare corretto, al quale dovrà essere associata attività fisica. È importante ricordare che, se è vero che l’obesità non rappresenta una malattia vera e propria, comunque predispone a molte patologie, e pertanto bisogna intervenire su di essa nel minor tempo possibile. Esistono molte aziende che producono mangime per gatti che hanno commercializzato diete in scatolette e crocchette, per agevolare la perdita di peso dal parte del gatto. Si tratta di diete che presentano un apporto di calorie piuttosto modesto, e quindi di grassi. Possono contare, viceversa, su una quota di proteine ideale, che consente di impedire fenomeni di iponutrizione, frequenti in presenza di diete fai da te predisposte dal proprietario senza ulteriori consulti. Tali diete, in effetti, presentano il rischio di determinare una riduzione della massa muscolare invece che della massa grassa. I prodotti in commercio, inoltre, contando su particolari combinazioni di carboidrati, agevolano un senso di sazietà e allo stesso tempo favoriscono il giusto apporto di fibre necessario per i processi digestivi, evitando situazioni di fermentazioni o alterazioni intestinali dannose. L’importanza di una dieta finalizzata alla perdita di peso presuppone la necessità di evitare carenze di minerali e vitamine, dovute a quantità di cibo inferiori alla norma: ecco perché è necessario proporre cibo formulato appositamente, e non basta ridurre la quantità di cibo normale. Un’altra soluzione per evitare che il gatto diventi obeso consiste, come detto, nel fargli fare attività fisica. Se è vero che il nostro amico a quattro zampe è generalmente un animale particolarmente pigro, sarà nostro compito indurlo a giocare spesso (anche questa è attività fisica); in alternativa, potremmo porre il cibo in posti diversi della casa, per raggiungere i quali sarà costretto a muoversi. Piccoli accorgimenti necessari per la salute del nostro gatto.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come evitare che il gatto diventi obeso?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento