Dove trovare voli economici per l’India?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:57:03 20-12-2010

India: già solo il nome di questo meraviglioso paese evoca luoghi esotici, deserti asciutti, ma anche spiagge bianche affacciate su mare cristallino, giungle e monasteri buddhisti.
Non a casa si tratta di una delle mete turistiche predilette, soprattutto dai figli dell’ondata new age degli anni settanta e ottanta che decidono spesso di trascorrere una vacanza diversa alla scoperta di mondi lontani, pervasi di un’antica tradizione spirituale, sulle vie della meditazione e dello yoga.
L’intensa e quasi palpabile spiritualità che caratterizza l’India è dovuta alla grande mescolanza di religioni che si intrecciano in questo popolo eterogeneo, con una grande presenza di induisti, prima religione di stato, affiancata da mussulmani, cristiani, sikh, buddhisti, e via discorrendo, che convivono più o meno pacificamente, conferendo anche architettonicamente al paese un tocco davvero particolare, con un coesistere particolare di chiese cattoliche, statue di shiva, templi buddhisti.
Un mondo davvero da scoprire, che attira turisti come una calamita, nonostante le dolorose contraddizioni che si riscontrano sulla riva del Gange, guardando dall’esterno e con occhi occidentali la presenza di poveri che muoiono di fame davanti alle porte di lussuosissimi alberghi a cinque stelle.
Si tratta di un viaggio al contempo affascinante e di dolorosa formazione, che permette di incantarsi davanti alle spiagge di Anjuna, Baga e Kovalam, di ammirare il Taj Mahal e le affascinanti città fortificate del Rajasthan, di visitare il deserto del Thar. Se i costi della vita di questo paese sono molto bassi, quindi una vacanza di qualche settimana diventa più che accessibile, quello che spesso e volentieri blocca i turisti è il costo molto alto del volo.
L’India dista quasi 9000 chilometri dall’Italia, e, se non si è davvero coraggiosissimi e con tanto tempo a disposizione da tentare la traversata in automobile, per ovvie ragioni si deve optare per l’aereo , con i costi che questo comporta.
Un volo tipo dell’Alitalia per Dheli, in partenza da Milano, ad esempio, ha un costo per un adulto di circa 2200 euro, andata e ritorno, non poco, soprattutto in un periodo di crisi economica come quello che stiamo vivendo che ci porta perennemente al risparmio. Ben vengano allora le soluzioni più economiche : il sito jetcoast.it, uno dei tanti che hanno aperto i battenti nell’era del volo low cost, propone soluzioni di viaggio analoghe, ovvero sempre Milano-Dheli, al costo di soli 570 euro circa solo andata, cui aggiungere il ritorno, arrivando comunque ad una cifra tonda più che dimezzata. I siti di questo genere, infatti, riescono a contenere moltissimo le spese, e su tratte lunghe come questa sono davvero convenienti. Se si viaggia in Europa, ad esempio, lo svantaggio può essere quello di atterrare in aeroporti piccoli e poco frequentati, lontati dai centri di interesse, ma in India, ad esempio, gli aeroporti sono comunque soltanto Mumbai e Dheli, sia che si viaggi in Alitalia che si usino questi siti web. Unico reale svantaggio, è il tipo di volo, spesso charter, con aerei piccoli e vecchi, rispetto agli aerei di linea delle grandi compagnie. Sorge allora un dubbio: e se si risparmiasse proprio sulla sicurezza?

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Dove trovare voli economici per l’India?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento