Cause dell obesità infantile?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:57:19 26-12-2010

Con l’aumentare delle tecnologie produttive aumenta anche il benessere totale del cittadino. Ebbene nel secolo delle industrie di dolciumi e delle multinazionali che ci propinano ogni giorno in tv e nei supermercati prodotti alimentari di ogni genere, ecco che assistiamo irrimediabilmente ad un aumento dell’obesità tra la popolazione. L’obesità si può definire come un eccesso di tessuto adiposo che essendo un surplus per l’organismo viene convertito in un vero e proprio “giacimento” di grasso. Ebbene si! Grasso. Ma il grasso non è in fin dei conti così malvagio. Bisogna ricordare a tutti che il grasso della pancia o dei fianchi in realtà è zucchero! Con il metabolismo, questo zucchero in eccesso, non servendo subito al cervello viene trasformato in grasso e depositato in “zone vuote” dell’organismo che per gli uomini sono i fianchi e la pancia e per le donne i glutei e le gambe maggiormente. Dunque l’obesità scaturisce non da una malnutrizione ma da una nutrizione eccessiva e quasi ossessiva…un vero e proprio disturbo talvolta addirittura psicologico e patologico. Nervosismo, stress, ansia, paura, una delusione amorosa ed ecco che chi non sa dominare le proprie emozioni si lascia sopraffare dal vizio del cibo, trovando in esso un conforto illusorio. E i bambini che ansia o che delusioni possono avere? Perché si parla di obesità infantile? Ovviamente la vita di un bambino è molto più serena di quella di un adulto quindi, se un bambino risulta obeso, come lo ero io da piccolo, è solo colpa di qualche piatto di pasta in più o un’abbuffata di dolci eccessiva!! Si calcola attualmente che in tutto il mondo che il 40% della popolazione mondiale sia obesa e che solo negli States, l’11% dei bambini tra i 5 e gli 11 anni e il 15% dei teenagers siano obesi. Un dato a dir poco sconcertante! Ma si sa l’America è la patria della libertà economica e tutti i fast food certo bene non fanno al nostro fisico (come è stato ampiamente dimostrato scientificamente: una porzione piccola di patatine fritte al McDonald’s contiene olio di girasole in dosi massicce che aumentano il colesterolo e “friggono” il fegato). A questo punto tutti si diranno: tutta la frittura fa male! Questo è anche vero ecco perché bisognerebbe mangiarla una volta al mese. Ma per quanto riguarda l’obesità che rischi si corrono dunque se non si dovesse smaltire l’adipe? E’ risaputo che le persone obese tendenzialmente rischiano infarti, diabete, glicemia, colesterolo e quant’altro. Una vita più movimentata e salutare aiuterebbe tutti sicuramente. E i bambini? Per i bambini è ancora peggio, specialmente perché sono nella fase della crescita e un peso maggiore sulla colonna vertebrale causerebbe uno schiacciamento delle vertebre, lordosi, problemi alle ginocchia, alla vista, al cuore. Insomma tutti problemi che sicuramente si potrebbero evitare a tanti bei piccini innocenti se solo i genitori a volte pensassero un attimo a cosa comprano ai loro pargoli e ponderassero meglio le loro spese badando più alla qualità che non al prezzo. Perché ciò che è economico fa bene al portafogli ma ciò che è salutare fa bene a noi e agli altri anche. E quindi ad una dieta nutriente e sana (mediterranea sarebbe meglio) bisogna aggiungere poi un pò di salutare sport.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Cause dell obesità infantile?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento