Come curare un infezione da funghi?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 19:01:17 05-01-2011

La micosi più comunemente conosciuta come un’infezione da funghi è una patologia più o meno grave a secondo la zona del corpo in cui siamo colpiti essa cambia il nome.
Questa patologia può passare inosservata, ma a volte può diventare letale.
La micosi è causata da miceti che non sono altro che piccoli funghi microscopici capaci di adattarsi in alcune zone del corpo umano, penetrano in piccole ferite della pelle o delle mucose provocando uno stato infiammatorio, a volte anche dolorose.
In genere questi miceti sono presenti nel nostro in alcune zone del nostro corpo come la bocca, la pelle, l’intestino, e la vagina, ma la competizione con i batteri impedisce loro di moltiplicarsi.
Ma in alcuni soggetti come chi è sottoposto ad una terapia antibiotica per un lungo periodo, la micosi è più presente.
I soggetti più colpiti sono in genere sono i diabetici e chi ha poche difese immunitarie.
L’infezione da funghi o micosi, la possiamo essere suddivise in tre gruppi:
superficiale, sottocutanea profonde.

Le micosi superficiali sono : il piede d’atleta, la candida, la tigna.

Le micosi sottocutanee sono molto rare, e colpiscono in genere soggetti delle zone tropicali e sono chiamate sporotricosi.

Le micosi profonde sono anch’esse rare e più frequenti in soggetti con difese immunitarie molto basse, le spore fungine entrano nell’organismo attraverso l’apparato respiratorio.

Quelle a noi più comuni sono le micosi superficiali, che spesso possono colpirci.
Personalmente mi è capitato di infettarmi di candidosi durante la gravidanza.
Questo fungo si insinua nella vagina provocando un fastidioso prurito e un grosso fastidio quando si urina.
In genere questa infezione si cura con creme adatte che vengono prescritte dal nostro ginecologo e in genere sono facilmente applicabili perché munite di candelette.
Mi sono auto curata con frequenti lavaggi di acqua e bicarbonato, che mi hanno alleviato il fastidio, di sicuro non posso essere certa della sua validità, ma per me ha funzionato forse anche come effetto placebo.
Mentre i miei figli erano spesso soggetti ad eritema da pannolino, che a volte prendevano una dimensione e un colorito rosso davvero impressionante.
Per alleviare il fastidio il rimedio immediato era la crema a base di cortisone, ma per non abituarli fin da piccoli ai medicinali, usavo il rimedio della nonna.
Anche se questo rimedio è molto semplice, e facile ha sempre funzionato, basta prendere dell’olio extravergine d’oliva metterlo in una ciotola con qualche goccia d’acqua,con l’aiuto di una forchetta, mescolare finché non si ottiene una cremina densa e chiara, applicarla sulla zona arrossata, l’operazione va ripetuta più volte al giorno.
Questi due rimedi semplici sono molto semplici e costano poco, e non fanno male, quindi perché non provarli?

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come curare un infezione da funghi?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento