Cosa mangiano i colibrì in inverno?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 21:59:54 07-12-2010

I colibrì sono dei gioielli tra gli uccelli. Stupendi e aggrazziati, attirano lo sguardo e incantano e spesso non possiamo fare a meno di innamorarci di questi meravigliosi volatili. Per vari motivi, si può decidere di costruire un alimentatore di colibrì nel proprio giardino o veranda, sperando che i piccoli amici decidano a venire a trovarci. Ecco una piccola guida, per capire come nutrirli, sopratutto in inverno.

In primo, dobbiamo assicuraci che il supporto che usiamo per nutrirli sia adatto: evitiamo bottiglie con colli troppo lunghi, perché il becco di questi uccelli, per quanto lungo, non è abituato a profondità. Ricordate che lo usano per bere il nettare dei fiori, o per beccare insetti. Quelli a ciotola, invece, sono più corti, ma si sporcano più faiclmente e spesso il cibo si contamina. Trovate un compromesso. Anche dovrete riflettere su quello che è il materiale che preferite per il supporto. Se infatti scegliete strumenti in vetro, potreste vederli rompersi in seguito alla pressione, ma avrete il vantaggio che nel caso fossero fissati perfettamente non avrebbero contaminazione con il tempo e nemmeno il cibo sarebbe contaminato dal vetro. Se scegliete la plastica, non avrete problemi con eventuali rotture, ma non potrete tenere il cibo per troppo tempo all’interno. Insomma, dovrete capire secondo le vostre intenzioni quale dei due tipi scegliere.

Cosa scegliere? Esistono in mercato molti integratori o pappette già pronte. Essenzialmente, sono una miscela con base di acqua e zucchero, che cerca di riprodurre il nettare dei fiori di cui i colibrì sono ghiotti. Tuttavia dobbiamo ricordare che non basta: i colibrì amano anche insetti e piccoli ragni, anzi, è questa la loro dietra principale che fornisce loro le proteine necessarie, mentre quella del nettare è più una dieta sostituiva. Quindi se riuscissimo a creare un riparo, magari con delle pertiche potremmo tenere dei pastoni con questi insetti. Ovviamente la dieta invernale deve avere un contenuto in zucchero più alto e anche in insetti. Ma se la miscela è più zuccherata forse è meglio, perché ricordate che lo zucchero è uno degli alimenti che fornisce energia immediatamente disponibile, perché rapidamente scisso per fornire energia all’organismo. In inverno lo zucchero è utile, perché permette ai colibrì a mantenere una temeperatura più alta per contrastare il freddo. Tuttavia tentiamo di dare loro un riparo anche dagli altri uccelli, che magari potrebbero entrare in competizione. Non mettiamo mai l’alimentatore vicino a vetri, finiestre o specchi, perché potrebbero finirci contro. Se capita che l’unica zona è vicina ad una superficie riflettente allora badate ad essere attenti a mettere magari immagini attaccate, o pitturarle, perché altrimenti potreste rischiare di far male ai vostri piccoli amici. Ricordate che i colibrì amano la pulizia e quindi raramente mangiano in alimentatori dove non è tutto pulito e nemmeno si fidano del cibo magari misto ad altro, che siano foglie o piccoli altri semi. Dovete tenere sempre pulito e pulire dopo di loro perché purtroppo, non sono in grado di farlo da soli!

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Cosa mangiano i colibrì in inverno?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento