Cosa fare se il cane soffre la macchina?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:54:25 22-03-2011

Il mal d’auto è un fastidio che può colpire tutti durante un viaggio, soprattutto se la strada percorsa non è sempre lineare. Infatti le oscillazioni che subisce il plettro solare all’altezza dello stomaco si ripercuotono sull’organismo e si manifestano proprio con nausea e giramento di testa. Questa problematica prende il nome di chinetosi.
Come gli esseri umani anche gli animali possono incorrere in questo problema durante un viaggio, e sempre più spesso per i più svariati motivi gli animali vengono trasportati in macchina.
In particolare sono i cani ad essere trasportati in macchina, ad esempio dai cacciatori per le battute di caccia, o semplicemente perchè sono gli animali domestici più vicini all’uomo per cui vengono portati anche durante le vacanze, o anche solo per portarli a visita presso l’ambulatorio veterinario.
In ogni caso il cane viene trasportato in una apposita gabbia da trasporto per cane, chiamata trasportino, la cui grandezza varia molto a seconda della taglia del cane e che deve essere collocata nel retro della macchina, ossia nel portabagaglio. Questo per evitare qualsiasi problema al guidatore.

Quando un cane soffre di chinetosi può manifestare la sintomatologia appena sale sull’auto, anche ad auto ferma e i sintomi includono salivazione, affanno e vomito.
Per contrastare l’insorgere di questa sintomatologia per prima cosa bisogna cercare di decondizionare l’animale, facendolo mangiare nell’abitacolo o coccolandolo in modo che possa in qualche modo associare la sua posizione ad un momento piacevole. Questo esercizio serve a mettere il cane in una situazione in cui il gioco dei ruoli e variare la sua percezione, ma devono comunque durare pochissimo.

In ogni caso se il cane deve effettivamente affrontare un percorso lungo che include frenate e curve, e se il suo malessere è determinato esclusivamente da un problema fisico più che psicologico, è bene prendere in considerazione la somministrazione di farmaci specifici.

Ma bisogna anche porre particolare attenzione ad alcune precauzioni da prendere durante il viaggio. Precauzioni semplici che tra l’altro non costano nulla e riducono di molto l’insorgenza della sintomatologia.
Per prima cosa bisogna effettuare una guida dolce, senza strappi e brusche frenate; è bene arieggiare un poco il veicolo tenendo un finestrino leggermente aperto; non bisogna dimenticare di far scendere di tanto in tanto il cane per bene e fare pipì, inoltre è bene gratificare il cane con una passeggiata quando si è terminato il viaggio in modo che lui possa associare il tragitto percorso al momento di svago successivo.
Inoltre, nei momenti in cui il cane è tranquillo, è bene coccolarlo per gratificarlo, mentre se abbaia o si dimena non va assecondato per non confonderlo.
Non da ultimo, nel trasportino è possibile mettere il suo gioco preferito o la sua coperta, in modo che l’ambiente gli sia il più familiare possibile e non gli crei invece una sensazione di ansia e disagio.

Per evitare che il cane manifesti ansia è bene abituarlo fin da piccolo, età in cui si manifesta maggiormente il disturbo, ad affrontare percorsi via via più lunghi, e non proporgli subito un viaggio troppo lungo.

Se il cane manifesta una sintomatologia cronica, sono previsti anche corsi di rieducazione che prevedono l’inserimento di un istruttore, con costi sicuramente maggiori, ma che in genere fanno ottenere risultati permanenti.

Cosa fare se il cane soffre la macchina?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Se notate che il cane non sta bene, ridurre la velocità , Fermarsi qualche minuto per assicurarsi che stia meglio

Giudizio negativo Svantaggi: Se vedete che la situazione peggiora, visitare immediatamente il veterinario

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: animali auto cane

Categoria: Animali da compagnia

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa fare se il cane soffre la macchina?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento