Che cosa è un Warlock?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:45:00 10-01-2011

Chi ha detto che il mondo delle streghe è solo per il genere femminile? Esiste anche la versione maschile della strega: il warlock. Questo tipo di stregone giunge dal mondo mitologico inglese o nordico in generale, ha un’etimologia incerta e tra i tanti significati che tale nome può avere vi è quello di evocatore di spiriti ma anche quello di imbroglione. Un warlock ha, fondamentalmente, le stesse caratteristiche e gli stessi poteri di una strega ma non ne ha condiviso la stessa sorte durante il medioevo; lo stregone era anch’esso una figura negativa, ma tutto sommato più defilata rispetto alle streghe che vennero bruciate sul rogo tra la fine del XV secolo e l’inizio del XVIII. Nelle società primitive gli stregoni erano degli sciamani, un pò dottori e un pò sacerdoti, avevano l’onore di stabilire un contatto diretto con le divinità e il compito di interpretare i segni che gli Dei mandavano alla tribù. Gli stregoni rappresentavano perciò il centro spirituale di una tribù ed avevano una grande responsabilità verso di essa, il benessere di tutto il gruppo dipendeva da loro: bastava interpretare male un segno per mandare in rovina l’intera tribù. I warlocks erano, al tempo stesso, anche dei guerrieri la cui vita era spesso breve e violenta. Con l’arrivo del Cristianesimo il termine ha cominciato ad assumere un’accezione negativa ed ad essere associato al male e alla figura di Satana. Tutti coloro che non intendevano accettare la nuova fede del Cristianesimo divennero cattivi e pericolosi, primi tra tutti streghe e stregoni che cominciarono ad esser visti come seguaci del male e dei demoni e per questo emarginati dalla società. Sono stati i monaci medievali, quindi, a collegare il warlock a colui che venera gli antichi Dei, e quindi i demoni, e a colui che rifiuta di accettare il Dio cristiano; ma il vero ed originale significato della parola warlock si è perso nel tempo. Oggi, nell’ambito del Neopaganesimo, si intende per warlock un seguace della moderna stregoneria: la Wicca. La Wicca, religione proposta per la prima volta nel 1954 da Gerald Gardner, ex funzionario pubblico britannico esperto di esoterismo, venera i cicli della natura e si basa sul concetto di opposizione tra due principi cosmici che in se riassumono tutte le infinite forme della natura: un principio divino femminile, la Dea, ed uno maschile, il Dio. Così all’interno di questa moderna stregoneria esiste la witch “strega” e il warlock “stregone”. Ma il warlock appare anche in molti libri, giochi e film di genere fantasy, ed è stato anche fonte di ispirazione per determinare il nome di un gruppo heavy metal tedesco degli anni ’80. Il Warlock nel gioco di ruolo “Dungeons & Dragons” è colui che scopre di saper manipolare la magia arcana come un mago, ma a differenza di esso, lo fa grazie ad una capacità innata senza la necessità di studiare per poterlo fare; e non a caso, avendo più tempo a disposizione da dedicare ad altre attività oltre lo studio, lo stregone è un combattente capace, proprio come l’originale warlock delle tribù antiche.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Che cosa è un Warlock?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento