Che cosa è uno “Skald”?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 7:33:44 13-01-2011

Per capire che cosa è lo Skald è necessario fare un breve riferimento alla nascita delle letterature nell’ambito delle corti europee.

La società cortese in Europa ha avuto un’espansione differente che è andata di pari passo alla nascita e allo sviluppo delle letterature, La supremazia della lingua d’oc e della lingua d’oil è anche dovuta alla maggiore ricchezza e vitalità della società feudale e cortese che in Francia raggiunge a partire dall’XI e XII secolo il massimo del suo splendore.

Nei paesi di lingua non neolatina i primi documenti linguistici e letterari nazionali sono più precoci: intorno al ’700 in Inghilterra e al ’750 in Germania.
Nella letteratura anglosassone e e tedesca dal secolo VIII al secolo XI si sviluppano l’epica nazionale e la poesia religiosa, con un netto anticipo rispetto all’epica e alle forme letterarie francesi e provenzali.

Per capire come si sviluppa la figura dello “Skald” bisogna partire dalle popolazioni germaniche che dal 750 sino al 1000 d.C. occuparono la Norvegia col nome di Vichinghi e di Normanni, quando la Norvegia raggiunse una certa unificazione politica si sviluppò la società cortese e la letteratura ben prima del suo affermarsi in Francia e comunque assumendo caratteristiche e specificità che favorirono la fioritura economica e culturale.

In questo contesto si afferma lo “Skald” che è un poeta di corte il quale svolge una funzione ideologica similare a quella dei poeti provenzali che produssero quei testi interpretativi di genere epico, conosciuti con il nome di “canzoni di gesta”.
Lo “Skald” è quindi perfettamente inserito nell’ambito dell’ideologia feudale della guerra, non bisogna dimenticare che nel Medioevo la guerra ha una connotazione positiva, connaturata socialmente alla classe dirigente feudale, la guerra era un valore in sé, perchè espressione di forza fisica, fonte di pregio e di onore.

La poesia scaldica è quindi anteriore di circa due secoli rispetto alle canzoni di gesta che hanno una chiara intenzione epico- religiosa, non è solo una poesia letteraria ma affonda le sue radici nella poesia popolare dove prevale il senso del fantastico e della passione per le attività guerresche.

Non è un caso che la maggior parte delle band scandinave che praticano musica heavy-metal attingano a piene mani dalla produzione di questi poeti norvegesi che amavano comporre degli inni utilizzati per andare in battaglia e che avevano lo scopo di incitare i guerrieri alla lotta.
Per quanto riguarda la letteratura norvegese si parla di letteratura norrena, comprendente anche la produzione elaborata in Islanda, qui furono raccolti i canti dell’Edda e fiorirono gli skald più famosi che costituirono intorno all’XI secolo il materiale per le saghe il cui contenuto è pervenuto sino a noi.

Attualmente il termine “skald” viene utilizzato in molti giochi di ruolo sia dal vivo che da tavolo, per indicare una figura mitica simile a quella del bardo, tale figura viene assunta da un giocatore che ne interpreta le caratteristiche.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Che cosa è uno “Skald”?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento