Che cos’è la poesia?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 22:33:25 06-12-2010

La poesia è un trasporto emozionale, espresso in lettere.

L’ Italia è da sempre la patria dei poeti, famosi e meno famosi, ognuno di noi in una fase della vita cerca di conservare le proprie emozioni.

Una persona sensibile ama esprimere le proprie emozioni in versi siano essi d’amore, o di disperazione, di solitudine o quant’altro.
In genere ogni essere umano ha doti poetiche che molti non esprimono.

La poesia è un insieme di parole capaci di emozionare, e commuovere chi le legge.

Le sue origine si perdono nella notte dei tempi, si hanno infatti componimenti poetici che risalgono ai Latini e i Greci, la parola poesia deriva dal latino e dal greco e significa: fare comporre creare.

Per comporre una poesia bisognerebbe ricordarsi che verso è uguale a ritmo.
Amata e odiata, rinnegata ed esaltata la poesia ha fatto sempre parlare di se, iniziando dai grandi filosofi come ad esempio Platone che la condannava, lui credeva che la poesia era un’imitazione del reale.

Ogni epoca ha la sua poesia e i sui poeti come anche il periodo storico in cui sono state create, nel medioevo le poesie erano pessimistiche, vista la credenza popolare che voleva che allo scattare del millesimo anno ci sarebbe stata la fone del mondo, ì entrati nell’anno mille visto che non succedeva nulla si ebbe oltre ad una ripresa economica e una poesia più’ leggera ed ottimistica.

Tanti i poeti che ci hanno lasciato delle vere e proprie opere d’arte rimasste belle ed attuali nei secoli, basti pensare a Leopardi al Pascoli, e Carducci e tantissimi altri.

Se vogliamo cimentarci a comporre una poesia potremmo prendere qualche nozione di metrica.

La metrica è: la scienza che studia la struttura dei versi raggruppandoli in strofe e in componimenti poetici.

Suddividere i versi che possono essere tronchi, piani e sdruccioli.

L’accento a sua volta può essere ritmico e tonico.

La rima quella che da più grazia alla poesia può essere baciata, alternata, incrociata e incatenata.

Aggiungiamo a tutto questo tanta passione e molta fantasia e iniziamo a comporre.

Oggi è poesia anche una semplice frase anche senza rime ed accenti dettata da un momento, da un luogo, da un’ emozione, questa tecnica arriva dall’ America.

Mentre l’ ultima moda vuole una poesia strutturalmente a se, senza tener conto del carattere, del poeta ne del tempo e luogo dove essa è stata creata.

Una persona che scrive versi ha senz’ altro un grande entusiasmo e un senso di appagamento, ma se la poesia è dedicata ad una terza persona questa a sua volta proverà gioia.

Quindi non ci resta che prendere un foglio ed una penna e liberare il poeta che c’ è in noi.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Che cos’è la poesia?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento