Come capire se il cane è in sovrappeso?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 11:48:51 07-01-2011

I cani ingrassano per gli stessi motivi degli esseri umani: ipernutrizione e sedentarietà.
I cani hanno a disposizione una quantità di cibo eccessiva ed ipercalorico inoltre non compiono alcuno sforzo per procurarselo.
Spesso alla razione di cibo vengono aggiunti nel corso della giornata biscottini o premi ipercalorici senza provvedere a ridurre proporzionalmente la razione quotidiana di cibo.
In sintesi possiamo affermare che tutti i cani sono potenzialmente a rischio di obesità.
Purtroppo per i nostri amici a quattro zampe, molti proprietari limitano l’attività fisica del proprio cane ad una attività sporadica, magari in occasione della bella stagione o del giorno festivo o peggio pensano che i quindici minuti impiegati per la passeggiatina destinata alle evacuazioni possa considerarsi “attività fisica”.
Altri fattori che determinano una situazione di sovrappeso, se non tenuti in debita considerazione, sono: l’invecchiamento e la sterilizzazione. Così come “in umana “ l’invecchiamento determina una riduzione del fabbisogno metabolico.
Spesso i proprietari non si rendono conto che il proprio cane è in sovrappeso.
Nei cani infatti non è il peso l’unico indicatore dello stato di buona forma fisica. Il peso di un cane varia in base alla razza ed al sesso e comunque entro limiti minimi – massimi abbastanza flessibili. Se teniamo in considerazione che un Alano e un Chihuahua appartengono alla stessa specie possiamo renderci conto quanta differenza esiste tra una razza e l’altra senza considerare che una stessa razza può avere taglie differenti al suo interno, pensiamo al comune barboncino il peso parte dai 2,5-3,5 kg per il toy fino oltre i 30 kg per gli esemplari di grossa mole.
A questo aggiungiamo tutti i meticci che non rispondono a standard fissati dall’uomo, ma che comunque necessitano di mantenere un peso forma per ovviare a tutte le problematiche derivanti da una situazione di sovrappeso.
Allora come possiamo regolarci??
Diciamo che il nostro miglior alleato in questo caso è il veterinario. Sarà lui che probabilmente durante la visita di controllo annuale rileverà una situazione da tenere sotto controllo e ci indicherà eventualmente come intervenire per ridurre il peso in eccesso. Possiamo, però, capire anche da soli se il nostro amico Fido ha un problema di sovrappeso.
In che modo?
Osserviamo attentamente il nostro cane in posizione eretta sulle quattro zampe.
Riusciamo ad intravedere le costole? Il suo addome è tirato se lo guardi lateralmente? E’ presente un “punto vita”? Se la risposta alle domande è SI allora il tuo cane ha un buon peso forma.
Se invece noti un addome troppo evidente lateralmente, l’assenza del punto vita o non distingui le costole neanche al tatto, allora il tuo cane ha un problema di sovrappeso da risolvere.
Rivolgiti al veterinario che ti suggerirà sulla base di sesso età ed abitudini come intervenire per riportare il nostro amico alla sua forma migliore.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come capire se il cane è in sovrappeso?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento