C’è un legame tra depressione e diabete di tipo 2?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 18:58:42 03-01-2011

Attualmente, non esistono dubbi sul fatto che vi sia un rapporto alquanto stretto tra diabete di tipo 2 e depressione. Sono molte, ormai, le evidenze in questo senso: qui riportiamo le principali. Un articolo del The Journal of the American Medical Association, per esempio, riporta i dati derivati da uno studio effettuato su 4847 persone dalla John Hopkins. Nel corso della ricerca, i partecipanti sono stati studiati allo scopo di verificare l’esposizione al rischio di depressione, a secondo della presenza o dell’assenza di diabete. I dati hanno sottolineato come i pazienti con diabete non curato o in fase di diabete fossero meno propensi ad ammalarsi di depressione rispetto a soggetti con diabte di tipo 2, i quali presentavano una esposizione del 50% superiore ai soggetti non malati. Insomma, quella tra diabete di tipo 2 e depressione è una connessione che gli esperti e i medici invitano a non prendere sottogamba: in effetti, chi è soggetto a depressione, solitamente fuma e mangia di più, e in questo senso è più esposto al pericolo di diventare obeso. Ovviamente, si tratti di elementi negativi, che rendono più difficoltosa la cura del diabete. Un altro studio, pubblicato su Diabetes Care, sottolinea l’incidenza del legame tra depressione e diabete di tipo 2 con il rischio di complicazioni a livello vascolare. I ricercatori del Group Health Research Institute di Seattle hanno studiato 4623 pazienti colpiti da diabete di tipo 2, i quali sono stati, in seguito, studiati ancora tra il 2005 e il 2007. I risultati, opportunamente tarati e depurati, hanno evidenziato il rischio di problemi micro vascolari, come malattie renali allo stadio terminale, cecità, amputazioni e morte dovuta a insufficienza renale, e un aumento di out come macrovascolari quali ictus, infarto del miocardio e morte per cause cardiovascolari. Un’altra ricerca, infine, evidenzia come la correlazione tra depressione e diabete di tipo 2 non sia a senso unico, ma bidirezionale. Si tratta di uno studio condotto dalla Harvard School of Public Health di Boston, su quasi 66mila donne tra i 50 e i 75 anni, osservate dal 1996 al 2006. In questi dieci anni, sono stati registrati 2844 casi di pazienti diabetiche. I soggetti che presentavano i migliori risultati nell’ambito della Mhi, scala Mental health index, in cinque punti (tra 86 e 100) sono stati scelti come casi di riferimento. Ebbene, quelli che facevano segnare un incremento della gravità della depressione hanno fatto riscontrare, al contempo, un elevato rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2. Non solo. Rispetto a chi non era malato di diabete, i diabetici presentavano un rischio relativo di presentari sintomi depressivi di 1,29. Si tratta, come si può facilmente intuire, di un campo di studi che ha evidenziato dei riscontri piuttosto certi, ma che deve essere ancora approfondito, sia per verificare le cause di questa connessione, sia, ovviamente, per provare a trovare delle possibili soluzioni, proprio in virtù della conoscenza delle origini di entrambe le patologie.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su C’è un legame tra depressione e diabete di tipo 2?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento