Allevare cani di razza è redditizio?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:09:02 02-01-2013

Non sempre allevare cani di razza consente un rendimento economico soddisfacente. I costi da sostenere per la gestione di un allevamento serio ed in regola con la normativa vigente non sono certo pochi, e quindi spesso ci si chiede se “il gioco valga la candela”. Coloro che hanno voglia di cimentarsi in questa attività dovrebbero essere senza dubbio guidati dalla passione verso questi splendidi animali e non certo dalla possibilità di forti guadagni, almeno nella maggior parte dei casi. Vediamo perché.

Per prima cosa è necessario disporre di un terreno sufficientemente grande per ospitare almeno 5 fattrici di razza e con pedigree. Il pedigree è molto importante in quanto fornisce le informazioni sugli antenati dei cuccioli e quindi le garanzie sulla purezza della razza, nonché relative all’ assenza di patologie di origine genetica. Bisogna quindi adempiere agli obblighi previsti dalla legge, sia per quanto riguarda le strutture idonee all’allevamento, i box dovranno essere dotati di riscaldamento e di scarico fognario adeguato, sia per le questioni burocratiche quali apertura della partita Iva ed iscrizione dell’impresa. I cani in vostro possesso andranno ovviamente denunciati alla Asl di appartenenza ed essere dotati di microchip. Non affatto trascurabili saranno poi le spese sanitarie per assicurare la buona salute delle fattrici che mai andranno sfruttate indiscriminatamente oltre ciò che la natura ed il buon senso consentono. Per quanto riguarda gli stalloni, potrete decidere di acquistarne uno o due presso un allevatore serio che vi dia le dovute garanzie o potrete in alternativa accordarvi con un proprietario purché possieda un cane dotato a sua volta di pedegree.

Quando i cuccioli saranno pronti per venire alla luce, il parto dovrà essere seguito da un veterinario, in modo che si possa intervenire tempestivamente in caso sopraggiungano delle difficoltà. Tenete conto che una femmina di cane partorisce mediamente 6-8 cuccioli che andranno tutti sverminati, vaccinati e dotati di microchip e che tutte queste operazioni hanno un costo. Inoltre se non siete i proprietari dello stallone dovrete pagare anche la cifra concordata per la monta.

I cuccioli dovranno rimanere con la madre almeno per 60 giorni o anche di più e qualunque esigenza essi avranno in quel periodo sarà ovviamente a vostro carico. Dai cuccioli potrete ricavare una cifra che varia dai 500 ai 1500 euro, a seconda delle razze, dalla quale dovrete detrarre tutte le spese sostenute. Una pianificazione adeguata sarà indispensabile per capire se questa attività fa per voi e se potrà garantirvi un reddito soddisfacente. In ogni caso considerate sempre che non si tratta di un’attività con un reddito “fisso” ma soggetto alle mode del momento ed alla variazione della domanda. Lo scopo ultimo non dovrebbe quindi mai essere quello di speculare vendendo vite, ma di diventare appassionati allevatori votati al miglioramento di una razza canina e per fare ciò un pizzico di propensione al rischio è necessaria.

 

Allevare cani di razza è redditizio?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Splendidi animali

Giudizio negativo Svantaggi: Guadagni non fissi

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: cani

Categoria: Animali da compagnia

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Allevare cani di razza è redditizio?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento