Visto di lavoro in Australia quanto dura e come si ottiene?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:57:04 23-12-2010

Decidere di andarsene in Australia è una decisione che richiede un lungo periodo di riflessione e ponderamento, anche tenuto conto del prezzo di solo andata (più di 8oo euro) e della posizione nel globo (23 ore di aereo dall’italia).
Una volta che vi siete convinti che questa trasferta intercontinentale sia giusta siete pronti e potrete procedere alla documentazione necessaria .
L’ETA’ : l’Australia usa la soglia dei 45 anni come filtro per decidere chi far entrare nel continente e chi no. Il perché lo fa è molto semplice. A 45 anni, in pratica, siete a metà strada della vostra vita produttiva lavorativa. Potete arrabbiarvi ed iniziare a   discutere dicendo che nonostante l’età voi siete più in gamba e più esperti di un giovane, ma non servirà. In Australia, come in tantissime altre nazioni, la forza lavoro è molto giovane, questo è anche dovuto al fatto che si danno più responsabilità ai giovani. Pare, altresì, che gli anziani colgano questo segno come un modo per accettare l’età ed andare in pensione. La gerontocrazia, quindi, pare essere palesemente minore che in Italia, ma esiste, comunque, la possibilità di emigrare ad una certa età, dovrete, però, usare altri tipi di visti tipo il ricongiungimento familiare o altri che prevedono di portare molti soldi come garanzia di non essere un peso allo Stato.
VISTO: Tanti interpretano male le regole e le leggi che il Governo australiano utilizza per l’emigrazione sia permanente sia temporanea. In realtà, le leggi esistono non per NON far entrare in australia la gente che vuole viverci, ma, altresì, per far entrare solo gente UTILE a questa nazione. Nel caso di persone giovani e magari con specializzazioni particolari o lauree, non ci saranno minimamente limitazioni per il vostro ingresso in questa terra, anzi, l’Australia cerca proprio di far entrare solo gente altamente istruita ed utile all’avanzamento della nazione.
Per ottenere il visto dovrete fare domanda al governo australiano giustificandone il motivo di questa scelta. Il motivo della vostra domanda per il visto, di norma, cade in una delle seguenti categorie:
- vacanza:nessuna intenzione di lavorare
- vacanza lavoro: un soggiorno temporaneo che presenta l’opportunità di lavorare
- istruzione: per studiare presso le istituzioni scolastiche australiane
- residenza temporanea: lavorare a breve termine, sponsorizzato da una ditta o da un’istituzione scolastica australiana
- residenza  permanente: questo è un impegno a lungo termine verso il vivere e  lavorare in Australia.

8 sono i tipi di visto che vi potranno essere dati in seguito alla vostra richiesta, quelli più noti sono:

- turismo: permanenza breve in Australia con scopo turistico
- vacanza  lavoro: permanenza fino ad un anno per vacanza, ma con la possibilità di lavorare, c’è un limite d’età (io ho fatto questa per il mio ultimo viaggio)

Il dipartimento di immigrazione Australiano, mette anche a disposizione una Australian Visa Wizard: un calcolatore che vi trova in poco tempo il visto più appropriato per voi, ma per maggiori chiarimenti vi consiglio comunque di visitare il sito del dipartimento dell’immigrazione Australiano.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Visto di lavoro in Australia quanto dura e come si ottiene?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento