Come visitare la mostra di Marc Chagall a Milano

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:16:36 30-09-2014

Per gli amanti dell’arte, in particolare della pittura, la mostra di Marc Chagall ospitata all’interno del Palazzo Reale di Milano rappresenta un evento unico; non solo perché rende omaggio ad un grande artista, ma anche perché rappresenta la più grande retrospettiva che sia stata dedicata dal nostro Paese al pittore russo.

La mostra è stata aperta al pubblico il 17 settembre e potrà essere visitata fino al 1° febbraio 2015. È possibile accedere alle opere tutti i giorni, organizzati in orari differenti per consentire a chiunque lo desideri di poter partecipare all’evento.
Il lunedì, infatti, la mostra è aperta il pomeriggio dalle 14.30 alle 19.30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica orario continuato dalle 9.30 del mattino alle 19.30. Il giovedì e il sabato l’apertura è prevista anche nelle ore serali; più in particolare, la mostra è aperta dalle 9.30 alle 22.30.

Raggiungere il Palazzo Reale di Milano, situato nel centro della città, vicinissimo a Piazza Duomo, è molto semplice. Per chi arriva da Malpensa è a disposizione un comodo bus navetta fino alla Stazione Centrale; da lì proseguire con la linea 3 (quella gialla) della Metropolitana, scendendo a Piazza Duomo. Da Linate sarà possibile prendere l’autobus fino a San Babila, prendendo poi la linea 1 (rossa) della metropolitana fino al Duomo.

I biglietti della mostra sono disponibili su Ticketone ad un prezzo di 14 euro. Un ingresso a prezzo ridotto è previsto per i ragazzi dai 6 ai 26 anni, per gli over 65 e per i diversamente abili; gli accompagnatori di questi ultimi potranno entrare gratuitamente, al pari dei bambini fino ai 6 anni di età. È possibile, inoltre, effettuare prenotazioni per gruppi e per scolaresche.

Ad essere presentati nei diversi saloni dedicati alla mostra sono le collezioni detenute dagli eredi, alle quali sono state affiancate altre opere conservate nei musei di tutto il mondo, per un totale di oltre 200 opere esposte. Lo scopo della mostra è quello di mostrare tutte le fasi della carriera di Chagall dal 1908 al 1985, partendo da “Le petit salon” (il primo quadro realizzato dall’artista) fino a giungere alle sue ultime opere, completate alla fine del Novecento.

La mostra è stata strutturata in modo da permettere ai visitatori di attraversare la storia di questo grande artista in modo cronologico. Si parte dalle prime opere, realizzate in Russia, passando per il periodo francese, durato fino allo scoppio della Prima Guerra mondiale. Da lì il ritorno in Russia, seguito dalla fuga a Marsiglia, dal successivo peregrinare in Spagna e Portogallo, dallo sbarco in America avvenuto negli anni ’40 e dal ritorno definitivo nell’amata Francia.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come visitare la mostra di Marc Chagall a Milano
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come visitare la mostra di Marc Chagall a Milano? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento