L uomo che fissa le capre:

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:41:15 04-01-2011

L’uomo che fissa le capre (The Men Who Stare at Goats , USA 2009, ’90)

Un reporter fifone appena mollato dalla moglie; un soldato “psichico” completamente fuori di testa; un ex generale fricchettone e alcolizzato: questi i protagonisti de “L’uomo che fissa le capre”, commedia firmata da Grant Heslow e magnificamente interpretata da Ewan McGregor, George Clooney e Jeff Bridges.
Sarebbe impossibile raccontare la trama senza premettere che tutto il film è percorso da una robustissima dose di ironia, che a volte sfiora il grottesco. In breve la storia: il giornalista Bob Wilton, in crisi dopo la rottura con la moglie, si ritrova, nel maggio del 2003, nell’Iraq della seconda guerra del golfo, formalmente appena conclusa. Qui incontra Lyn Cassady, il quale sostiene di appartenere ad uno speciale reparto dell’esercito formato da soldati dotati di superpoteri: dalla lettura della mente all’invisibilità, fino alla possibilità di fermare il cuore del nemico con la sola forza del pensiero. I due intraprendono un avventuroso viaggio attraverso un Iraq ancora sconvolto da attentati e rapimenti, durante il quale Lyn racconta al reporter la storia del “Progetto Jedi” e dell’ esercito “Nuova Terra”.
Raccontare l’assurdità dei conflitti e degli eserciti mettendone in ridicolo tutti gli aspetti normalmente trattati con serietà e gravità: è questo che fa “L’uomo che fissa le capre”, film dalla comicità esilarante e sempre a segno. Siamo dalle parti di M.A.S.H. e del Dottor Stranamore, ma anche delle commedie nere dei Coen, a cui questo film deve molto per le atmosfere e gli snodi narrativi. Aspetto non secondario del film sono le continue citazioni: non solo quelle esplicite a film di guerra come Platoon o Full Metal Jacket, sempre divertenti e comunque funzionali alla trama, ma anche quelle “metacinematografiche” rappresentate da due degli attori protagonisti. Quando vediamo Ewan McGregor strabuzzare gli occhi scettico a sentir parlare di soldati Jedi non possiamo non pensare che lui è stato Obi-Wan Kenobi in Guerre stellari, e il generale hippy inventore dell’esercito Nuova Terra interpretato da Jeff Bridges ci riporta alla mente l’indimenticabile Drugo de Il grande Lebowski.
Un film da consigliare: ci si sbellica dalle risa per il gigioneggiante Clooney che con la faccia serissima tenta di usare la “tecnica degli occhi scintillanti”, o per Kevin Spacey (piccola ma splendida la sua parte del “cattivo”) che sotto l’effetto dell’LSD osserva beato uno scarafaggio, o per i soldati che ballano durante l’addestramento… ma, meglio di un trattato pacifista, esso ci fa capire l’irrazionalità di ogni guerra, lancia più di una frecciatina al militarismo made in USA, e ci lascia un sottile strato di inquietudine, se si pensa che la storia, come dice il cartello iniziale (e così è effettivamente), è “più vera di quanto si possa credere”.

DVD in Widescreen, Dolby Digital 5.1
Sottotitoli in italiano
Contenuti extra: scene inedite in lingua originale; dietro le quinte; curiosità; commenti tecnici.
Produzione Medusa
Prezzo: da 9.40 € fino a 15,99 €

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su L uomo che fissa le capre:? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento