Per una persona molto pesante e consigliato fare attività fisica?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 8:34:04 29-11-2010

Non è infrequente che si scrivano ai centri fitness individui che cercano disperatamente di perdere numerosi chili per rientrare in un modo di vivere più accettabile e salutare. Eliminiamo dal nostro interesse il semplice sovrappeso, quel limite massimo del 30% in più rispetto al peso ideale e pensiamo a persone il cui peso è andato ben oltre tale soglia. L’obesità è una malattia in larghissima espansione e in grado di creare a sua volta altre patologie capaci di incidere in modo preponderante sulla qualità e durata della vita stessa. L’attività fisica è sicuramente indicata ma con le dovute avvertenze e precauzioni. Da bandire assolutamente il fai-da-te o la palestra in cui non si è seguiti contemporaneamente da un trainer e da uno o più medici (dietologo, medico dello sport e psicologo). Occhio anche ai luoghi comuni: è credenza comune credere che l’attività aerobica sia la sola e principale attività da svolgersi per perdere peso. Anche i medici di base, erroneamente, prescrivono spesso questo tipo di attività senza sapere che è inutile se non addirittura in grado di far perdere ulteriormente massa grassa. C’è una grossa difficoltà da parte di tutti i professionisti del mondo dello sport a far capire che gli organi che consumano i grassi sono i muscoli e questi ultimi devono essere opportunamente potenziati con un allenamento con i pesi: ci si trova però davanti, nel caso della donna, alla ritrosia tutta femminile di non diventare “muscolosa”, altro luogo comune durissimo a morire e che nasce dall’immagini sbagliata delle body-builder anabolizzate presenti sulle riviste di settore.
Come detto inizialmente, l’obeso presenta fattori di rischio cardiovascolare che possono sfociare, tra le altre patologie, in ipercolesterolemia, ipertensione e/o diabete. Studi di settore hanno evidenziato come uno stile di vita sedentario influisca negativamente sulla funzione cardiaca, mentre l’attività ha un effetto deterrente sulle patologie cardiache. Nel caso di ipertensione va sottolineato che l’attività aerobica ha un effetto positivo sui livelli della pressione arteriosa, contribuisce a ridurre la frequenza cardiaca a riposo e ad aumentare la gittata, cioè aumento della quantità di sangue che il cuore pompa ad ogni contrazione. Questi adattamenti hanno dunque l’effetto di ridurre il lavoro cardiaco. Anche nel caso del diabete l’esercizio migliore è quello aerobico perchè coinvolge ampie masse muscolari con una frequenza cardiaca abbastanza elevata ma stabile nel tempo: ciò fa si che l’energia consumata provenga sia dagli zuccheri che dai grassi.
Concludendo possiamo allora affermare che l’attività aerobica è indicata per l’obeso in quanto previene o migliora i fattori di rischio cardio-vascolari, ma non dev’essere la sola attività proposta. Per intervenire positivamente sul metabolismo, infatti, avrà bisogno di svolgere anche esercizi di pesistica consigliati da un tecnico dello sport.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Per una persona molto pesante e consigliato fare attività fisica?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento