Come trovare un lavoro quando sei disoccupato?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:36:18 07-11-2011

Come spesso accade molte persone, giovani e non, si ritrovano in una comune situazione: quella che li vede impegnati nella ricerca di un lavoro; molti si chiedono come si possa iniziare a cercarlo. Per facilitare le cose è bene, prima di partire, visitare i tanti portali Internet sulla mobilità professionale, dove si trovano informazioni, offerte, novità sul mercato del lavoro e ulteriori link per altre info utili. È possibile anche contattare un ufficio di collocamento locale o regionale che saprà dare tutte le informazioni necessarie. Anche dare un’occhiata alle offerte di lavoro nei giornali può rivelarsi altrettanto utile; molte riviste specializzate, infatti, pubblicano offerte lavorative per particolari settori professionali. Tuttavia, vi sono anche altre vie che è possibile seguire. Esistono, appunto, agenzie private specializzate appositamente nella ricerca di lavori temporanei; ci sono, addirittura, agenzie di collocamento private che normalmente si occupano di lavori a livello direttivo od anche di settori particolari come l’informatica o la finanza.

In modo specifico per gli studenti, i centri di orientamento professionale possono risultare molto importanti nella ricerca di un impiego come anche le fiere del lavoro. Inoltre, dato che le auto-candidature per le aziende stanno divenendo sempre più usuali, è necessario disporre di informazioni dettagliate su queste stesse ditte perché, il successo, può dipendere in buona parte dalla capacità di dimostrare di essere adeguati alle loro esigenze. Per questo, la domanda in questione va presentata sotto la forma di una lettera in cui vanno menzionate le qualifiche, l’esperienza e le ragioni per cui si è scelto quella particolare ditta. Tante imprese dispongono anche di un sito apposito per le assunzioni, dove talvolta è possibile compilare un modulo di domanda elettronico.

Molti disoccupati si domanderanno, poi, come prepararsi al meglio per un colloquio di lavoro; innanzitutto è fondamentale assicurarsi di avere tutte le informazioni sull’azienda in modo da essere pronti nel momento in cui si andranno a porre domande su di essa o sul lavoro. In genere i documenti necessari sono: la carta d’identità che sia valida, qualche copia del CV, alcune foto in formato tessera, alcune fotocopie del certificato del titolo di studio e di altre qualifiche, una copia del certificato di nascita. Nella maggior parte dei casi si preferisce che la materia del diploma o della laurea sia direttamente funzionale al lavoro che si è decisi di esercitare, talvolta, quest’aspetto non è importante. L’UE, infine, ha assunto a modello un curriculum vitae consono sia a chi sia provvisto di un diploma professionale sia a chi sia munito di un diploma universitario. Con tale iniziativa l’UE permette di stabilire in modo chiaro le competenze e le attitudini proprie di un candidato.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come trovare un lavoro quando sei disoccupato?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: è possibile anche contattare un ufficio di collocamento locale , ci sono, addirittura, agenzie di collocamento private che normalmente si occupano di lavori a livello direttivo

Giudizio negativo Svantaggi: oggi giorno non è facile trovarlo

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: carriera lavorativa disoccupato Lavoro

Categoria: Lavoro

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come trovare un lavoro quando sei disoccupato?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento