Come travestirsi da vampiro a carnevale?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:08:12 12-01-2012

Siete fan sfegatati di Twilight e volete travestirvi da vampiro per la prossima festa di Carnevale?
Ecco alcuni consigli per ottenere un travestimento perfetto, senza spendere un patrimonio.
L’abbigliamento dovrà essere semplice e sobrio, molto elegante e rigorosamente nero. Ideale, per l’uomo, un abito nero abbinato ad una camicia candida (uno smoking sarebbe perfetto!); la donna, invece, potrà sbizzarrirsi con abitini sexy, sempre in total black o, magari, con qualche dettaglio rosso carmiglio o viola. Anche la scarpa sarà elegante, stringata, nera e lucida per lui, in vernice, a punta e con tacco altissimo per lei.
Per rendere l’insieme ancora più “vampiresco”, sarà sufficiente completare il look con un bel mantello, lungo e nero, magari con l’interno rosso o viola (se non volete acquistarlo, potrete facilmente noleggiarlo nei negozi specializzati).
Una volta pensato all’abbigliamento, sarà bene dedicarsi al trucco ed agli accessori, veri punti forti di un travestimento da vampiro.
La base del make up, anzitutto, da utilizzare sia per il trucco da uomo che per quello da donna, dovrà essere bianchissima, per simulare il pallore cadaverico tipico dei vampiri: dovrete, allora, stendere su tutto il viso (senza dimenticare il collo e le orecchie, per evitare l’effetto macchia, ma anche le mani, per essere proprio perfetti) del cerone o, in alternativa, del fondotinta chiarissimo, seguiti, in entrambi i casi, da una cipria compattante bianca, che renderà il trucco più resistente.
Una volta stesa la base, occorre dedicarsi agli occhi, che saranno il punto di forza dell’intero make up, al quale dare maggior risalto; quanto al colore, andranno utilizzate solo ed esclusivamente le tonalità del nero e del grigio scuro. Per la donna, via libera ad ombretti ed eye-liner, da usare sapientemente per dare agli occhi una forma allungata ed accattivante; ricordate che occorre truccare anche la parte inferiore dell’occhio, in modo da incorniciarlo completamente, ottenendo il famoso effetto “smooky eye”. Per evidenziare il colorito emaciato, si può anche utilizzare il grigio, da sfumare sotto l’occhio per simulare le occhiaie. Stesso discorso, evitando l’ombretto e limitandosi ad incorniciare l’occhio con la matita ed a creare le occhiaie, vale anche per l’uomo.
La donna vampira, in ultimo, può sottolineare le labbra con un rossetto rosso fuoco, che può altresì essere utilizzato (anche dall’uomo) per creare finti rivoli di sangue ai lati della bocca (sbizzarritevi secondo la vostra fantasia!).
Un aiuto formidabile per completare il travestimento viene, poi, dagli accessori: fondamentale procurarsi i denti finti, con i canini allungati, tipici di queste creature mostruose.
Se volete aggiungere, infine, un tocco da maestro (e se non vi infastidisce indossarle) procuratevi delle lenti a contatto colorate: ce ne sono per tutti i gusti, da quelle viola a quelle, molto suggestive, che creano l’effetto “occhi di gatto”.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come travestirsi da vampiro a carnevale?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: semplice e sobrio e molto elegante , adatto a uomini e donne

Giudizio negativo Svantaggi: occorre particolare attenzione nella realizzazione del trucco

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: carnevale festa carnevale maschere di carnevale vestiti carnevale

Categoria: Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come travestirsi da vampiro a carnevale?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento